Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 127 del 05/12/2015


OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE PER RIPARTIZIONE TRA I BENEFICIARI DEL FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014, CANONE ANNO 2013.


Il giorno 05/12/2015 alle ore 11,30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
1) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 1






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 127 del 05/12/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE PER RIPARTIZIONE TRA I BENEFICIARI DEL FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014, CANONE ANNO 2013.

L?Amministratore competente

Premesso che:

 ?     -  con Deliberazione di Giunta Regionale n. 16-362 del 29/09/2014, la Regione Piemonte ha approvato le linee di intervento regionali in materia di politiche abitative nel settore dell?affitto per l?anno 2014;

 -   -  con Determinazione Dirigenziale n. 610 del 11/11/2014 la Regione Piemonte ha individuato il Comune di Santhi? quale capofila dell?ambito territoriale n. 71, comprendente i Comuni di Alice Castello, Balocco, Bianz?, Borgo d?Ale, Carisio, Cigliano, Crova, Livorno Ferraris, Moncrivello, Salasco, San Germano V.se e Tronzano V.se, ai fini della raccolta delle richieste di contributo e dell?attuazione delle successive indicazioni operative;

?       -  con successiva Deliberazione di Giunta Comunale n. 243 del 18/11/2014, il Comune di Santhi? ha provveduto ad approvare il bando regionale e lo schema di domanda relativi al ?Fondo sostegno alla locazione esercizio finanziario 2014, canone anno 2013?;

?       -  con Deliberazione di Giunta Comunale n. 170 del 20/12/2014, considerata la possibilit? per i comuni di cofinanziare il contributo attraverso proprie risorse aggiuntive, questo Comune stabiliva di cofinanziare il contributo in percentuale non inferiore al 5%, successivamente determinato in un importo pari a Euro 5.500 con Deliberazione di Giunta Comunale n. 20 del 21/2/2015;

 Dato atto che la Regione Piemonte, con Determina Dirigenziale n. 666 del 12/8/2015, ha autorizzato la liquidazione delle risorse spettanti a ciascun Comune capofila secondo la ripartizione precedentemente effettuata con Determina Dirigenziale n. 376 del 3/6/2015.

 Preso atto che il Comune di Santhi?, con Determinazione del Servizio Affari Generali n. 486 del 24/11/2015, ha erogato ai singoli comuni facenti parte del proprio ambito territoriale le relative somme di spettanza, quantificate per il Comune di Cigliano in Euro 4.630,34.

 Ritenuto pertanto di dare mandato al Responsabile del Servizio di procedere alla liquidazione della quota erogata dalla Regione Piemonte e, contestualmente, di quella precedente stabilita a titolo di cofinanziamento comunale;

propone alla Giunta Comunale

?        1)  di dare mandato al Responsabile del Servizio, per le motivazioni espresse in narrativa, di procedere alla liquidazione a favore dei beneficiari che ne hanno diritto dell?importo di Euro 4.630,34 accreditato dal Comune di Santhi? a titolo di contributo integrativo al sostegno alla locazione, contestualmente alla quota pari a Euro 5.500, stabilita a titolo di cofinanziamento stanziato dall?Amministrazione Comunale di Cigliano, per un importo rapportato alla cifra ammessa a contributo e comunque fino alla concorrenza del contributo spettante a ciascun richiedente.

 ?   2)  di  rimandare a successiva Determinazione del competente Responsabile del Servizio la suddivisione degli importi spettanti a ciascun richiedente. 


-
Deliberazione GC n. 127 del 05/12/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE PER RIPARTIZIONE TRA I BENEFICIARI DEL FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014, CANONE ANNO 2013.




Il/La sottoscritto/a, Anna Rigazio, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Anna Rigazio







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 127 del 05/12/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: ASSEGNAZIONE RISORSE PER RIPARTIZIONE TRA I BENEFICIARI DEL FONDO SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014, CANONE ANNO 2013.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.








-
Deliberazione GC n. 127 del 05/12/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________