Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 48 del 24/10/2015


OGGETTO: RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 DEL 10/10/2015 AVENTE PER OGGETTO ?VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L?ESERCIZIO FINANZIARIO 2015?.


Il giorno 24/10/2015 alle ore 09.30 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione STRAORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Castelli Gianni
4) Bobba Roberto
5) Grigolo Emiliano
6) Autino Livio
7) Corgnati Giovanni
8) Cena Giovanni Rocco
9) Bertotto Stefano
10) Germano Livio
11) Civati Fernanda
12) Saggio Claudia
1) Beltrame Donatella
Totale presenti 12Totale assenti 1



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 2 dell'ordine del giorno.

-
Deliberazione CC n. 48 del 24/10/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 DEL 10/10/2015 AVENTE PER OGGETTO ?VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L?ESERCIZIO FINANZIARIO 2015?.

L?Amministratore competente


             Presa in esame la deliberazione n. 103 in data 10/10/2015 adottata in via d?urgenza dalla Giunta Comunale con poteri del Consiglio Comunale, avente per oggetto ?Variazioni al Bilancio di Previsione per l?esercizio finanziario 2015?;

 

            Dato atto che al punto 6 del dispositivo della suddetta deliberazione si stabiliva di richiedere il competente parere al Revisore dei Conti, vista l?urgenza, in sede di ratifica da parte del Consiglio Comunale della deliberazione di Variazione di Bilancio;

 

            Visto il parere favorevole espresso in data 14/10/2015 dal Revisore dei Conti, incaricato con deliberazione C.C. n. 56 del 29/11/2014, ai sensi dell?art. 239, comma 1 lett. B), del D. Lgs. N. 267/2000;

 

            propone al Consiglio Comunale:

 

DI RATIFICARE AD OGNI EFFETTO DI LEGGE LA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 IN DATA 10/10/2015 AVENTE PER OGGETTO ?VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L?ESERCIZIO FINANZIARIO 2015?.


-
Deliberazione CC n. 48 del 24/10/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 DEL 10/10/2015 AVENTE PER OGGETTO ?VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L?ESERCIZIO FINANZIARIO 2015?.




Il/La sottoscritto/a, Livio Autino, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Livio Autino







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione CC n. 48 del 24/10/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: RATIFICA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 DEL 10/10/2015 AVENTE PER OGGETTO ?VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L?ESERCIZIO FINANZIARIO 2015?.

Udita l?introduzione del Sindaco Anna Rigazio.


Udita la relazione dell?Assessore al Bilancio Livio Autino che, dopo aver premesso che trattasi di una variazione per complessivi 69.000,00 euro finanziati da introiti diversi, dal fondo di solidariet?, da proventi del servizio raccolta rifiuti e dall?avanzo di amministrazione per 25.000,00, sofferma la propria attenzione sulla destinazione di tale somma: manutenzione, scuole, centrali termiche e poi altri capitoli di minore entit? per altri interventi (trasferimento somme alla SUA di Vercelli, acquisto sacchetti, manutenzione verde pubblico, ecc...).


Udito l?intervento del Consigliere Comunale Gianni Castelli il quale afferma che controllando settimanalmente la situazione finanziaria si ? ottenuto un buon risultato dato che consente di trovare soldi per nuovi lavori.


Udito l?intervento del Consigliere Comunale Giovanni Corgnati che sottolinea come dalla variazione si vede che  ci sono gi? i frutti della raccolta differenziata e coglie l?occasione per  ringraziare l?Assessore ed il gruppo che sta lavorando sulla differenziata.


Lo stesso Consigliere Comunale Giovanni Corgnati afferma che Cigliano sta andando avanti benissimo e c?? di che essere soddisfatti, invita tutti a non mollare ed a continuare a  fare dell?informazione per mantenere gli standard attuali.


Il Consigliere Comunale Giovanni Corgnati fa presente che si sta avvicinando l?inverno e bisogna risolvere il problema dei rappezzi e della segnaletica orizzontale e che ci sono un p? di strade da asfaltare e, di conseguenza, bisogna prevedere in bilancio le somme necessarie.


Udito l?intervento del Consigliere Comunale Fernanda Civati che si dice d?accordo con Corgnati sulla sicurezza stradale e fa presente che sulla raccolta differenziata la media nazionale ? mantenuta a livelli accettabili dai piccoli Comuni.

A chiusura della discussione su questo punto  il Sindaco Anna Rigazio ricorda che su tale deliberazione c?? stato il parere favorevole del revisore.

Si d? atto che per  il testo integrale degli interventi svolti durante la discussione di questo punto si rinvia alla registrazione audio della seduta.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 12, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.








-
Deliberazione CC n. 48 del 24/10/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________