Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 70 del 07/07/2015


OGGETTO: NOMINA DELLA DIPENDENTE BIANCO RENZA QUALE AGENTE CONTABILE CON FUNZIONI DI CONSEGNATARIO DEI BENI MOBILI CON DEBITO DI CUSTODIA.


Il giorno 07/07/2015 alle ore 09.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Bertotto Stefano
4) Castelli Gianni
1) Autino Livio
Totale presenti 4Totale assenti 1






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 70 del 07/07/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: NOMINA DELLA DIPENDENTE BIANCO RENZA QUALE AGENTE CONTABILE CON FUNZIONI DI CONSEGNATARIO DEI BENI MOBILI CON DEBITO DI CUSTODIA.

L?Amministratore competente

 PREMESSO:

?         che l?art. 227 del Decreto Legislativo 267/2000 prevede che la dimostrazione dei risultati di gestione avviene mediante il rendiconto che comprende il conto del bilancio e del patrimonio;

?         che l?art. 93., comma 2 del Decreto Legislativo 267/2000 impone l?obbligo in capo al tesoriere ed a ogni altro agente contabile che abbia il maneggio di pubblico denaro o sia incaricato della gestione dei beni degli Enti Locali di rendere conto della loro gestione in quanto soggetti alla giurisdizione della Corte dei Conti;

 RITENUTO che l?agente contabile incaricato della gestione dei beni, cui la predetta norma si riferisce, quando prevede l?obbligo di rendere il conto giudiziale ? il ?consegnatario per debito di custodia? (art. 11 D.P.R 4 settembre 2002 n. 254) e non gli operatori ivi definiti come, ?consegnatari per debito di vigilanza? (art. 12 D.P.R 4 settembre 2002 n. 254), che negli enti locali sono i dirigenti e/o i responsabili amministrativi delle strutture in cui ? suddiviso l?ente;

 RITENUTO che, in particolare, ci si riferisce a quella struttura preposta a prendere in carico i beni mobili dai terzi fornitori, ad iscriverli nell?inventario, secondo le regole in uso, e ad assegnarli alle strutture operative che tali beni usano per i propri compiti operativi;

CONSIDERATO che nell?organizzazione di questo Ente l?inventariazione dei beni avviene contestualmente al pagamento della relativa fattura di acquisto, per cui la figura identificata e definita quale ?consegnatario per debito di custodia? ? individuabile con quella preposta alla registrazione delle fatture di acquisto ed al loro pagamento;

PRESO ATTO che al suddetto adempimento provvede la dipendente BIANCO RENZA specialista cat. D;

 RITENUTO, per quanto sopra esposto, di dover procedere alla nomina di agente contabile con funzioni di ?consegnatario dei beni con debito di custodia? la dipendente BIANCO RENZA Categoria D;

VISTO il vigente regolamento sull?ordinamento generale degli uffici e dei servizi;

 VISTA la dotazione organica vigente dell?ente;

 VISTO il vigente regolamento di contabilit?;


propone alla Giunta Comunale

 

1.   di nominare a tempo indeterminato quale agente contabile con funzioni di consegnatario di beni mobili con debito di custodia la dipendente BIANCO RENZA cat. D;

2.   di dare atto che il consegnatario del beni di cui sopra ? tenuto a rendere il conto della gestione di cui all?art. 233 del Decreto Legislativo n. 267/2000 ed ? soggetto alla giurisdizione della Corte dei Conti secondo le norme e le procedure previste dalle Leggi vigenti in materia;

3.   di trasmettere il presente provvedimento alla dipendente interessata.


-
Deliberazione GC n. 70 del 07/07/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: NOMINA DELLA DIPENDENTE BIANCO RENZA QUALE AGENTE CONTABILE CON FUNZIONI DI CONSEGNATARIO DEI BENI MOBILI CON DEBITO DI CUSTODIA.




Il/La sottoscritto/a, Anna Rigazio, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Anna Rigazio







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 70 del 07/07/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: NOMINA DELLA DIPENDENTE BIANCO RENZA QUALE AGENTE CONTABILE CON FUNZIONI DI CONSEGNATARIO DEI BENI MOBILI CON DEBITO DI CUSTODIA.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 70 del 07/07/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________