Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 37 del 11/07/2015


OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18/08/2000 ART. 193. VERIFICA SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO E RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI.


Il giorno 11/07/2015 alle ore 09.30 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione ORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Filippi Bruna
2) Bobba Roberto
3) Grigolo Emiliano
4) Autino Livio
5) Corgnati Giovanni
6) Cena Giovanni Rocco
7) Bertotto Stefano
8) Germano Livio
9) Civati Fernanda
10) Saggio Claudia
1) Rigazio Anna
2) Castelli Gianni
3) Beltrame Donatella
Totale presenti 10Totale assenti 3



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Filippi Bruna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 2 dell'ordine del giorno.

-
Deliberazione CC n. 37 del 11/07/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18/08/2000 ART. 193. VERIFICA SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO E RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI.


 L?Amministratore competente

PREMESSO CHE:

-          L?art 193 del D.Lgs.n.267/2000 (come modificato dalla Legge 228/2012) dispone l?obbligo per il Consiglio Comunale, con la periodicit? prevista dal regolamento di Contabilit? e comunque almeno una volta all?anno entro il 31 luglio, di provvedere con apposita deliberazione alla verifica del permanere degli equilibri generali di bilancio o, in caso di accertamento negativo, di adottare contestualmente:

a) Le misure necessarie a ripristinare il pareggio qualora i dati della gestione finanziaria facciano prevedere un disavanzo di gestione o di amministrazione per squilibrio della gestione di competenza, di cassa ovvero della gestione dei residui;

b)  I provvedimenti per il ripiano degli eventuali debiti di cui all?art. 194 Dlgs 267/2000;

c) Le iniziative necessarie ad adeguare il fondo crediti di dubbia esigibilit? accantonato nel risultato di amministrazione in caso di gravi squilibri riguardanti la gestione dei residui

- La mancata adozione del provvedimento di riequilibrio ? equiparata, ad ogni effetto, alla mancata approvazione del bilancio di previsione di cui all?art.141 del T.U.E.L., con l?applicazione della procedura prevista dal 2? comma del predetto articolo.

 VISTA la relazione allegata del Servizio Finanziario dalla quale risulta che, alla data attuale, vengono mantenuti gli equilibri di bilancio;

 VISTO il competente parere/relazione del Revisore dei Conti;

 PROPONE al Consiglio Comunale

1. DI prendere atto che, dalle risultanze della relazione allegata alla presente deliberazione per farne parte integrante e sostanziale, permangono gli equilibri di bilancio, per cui non ? necessaria l?adozione di provvedimenti di ripristino degli stessi n? di altri provvedimenti ed iniziative  previsti dalle lettere a), b) e c) dell?art. 193 del Dlgs 267/2000.

2. Di approvare la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi alla data attuale come da tabella allegata alla presente deliberazione.

-
Deliberazione CC n. 37 del 11/07/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18/08/2000 ART. 193. VERIFICA SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO E RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI.




Il/La sottoscritto/a, Livio Autino, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Livio Autino







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione CC n. 37 del 11/07/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18/08/2000 ART. 193. VERIFICA SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO E RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI.

Udita la relazione del Vice-Sindaco Bruna Filippi che relaziona sul punto relativo al ?DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18/08/2000 ART. 193. VERIFICA SALVAGUARDIA EQUILIBRI DI BILANCIO E RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI? precisando che il bilancio del Comune di Cigliano ? in equilibrio e chiama a relazionare dal punto di vista tecnico il Responsabile del Servizio Finanziario rag. Alessandro Andreone.

 

Udita la relazione del Responsabile del Servizio Finanziario rag. Alessandro Andreone che sofferma la propria attenzione sull?equilibrio del bilancio del Comune di Cigliano sia per la parte corrente che per la parte in conto capitale e per i servizi in conto terzi.

 

Lo stesso Responsabile del Servizio Finanziario rag. Alessandro Andreone aggiunge che anche la gestione dei residui appare in equilibrio, che  il fondo cassa ? aumentato, che non ci sono debiti fuori bilancio e che, purtroppo, il patto di stabilit? ci consente di spendere solo 130.000,00 euro.

 

Il Responsabile del Servizio Finanziario rag. Alessandro Andreone sostiene che anche la verifica sullo stato di attuazione dei programmi ha dato esito positivo dato che le spese risultano impegnate per il 63,27% del loro ammontare e conclude la propria relazione affermando che, pertanto, non ? necessario adottare alcuna misura di riequilibrio del bilancio stesso.

 

Udito l?intervento dell?Assessore al Bilancio Ing. Livio Autino che propone di accettare la relazione predisposta dal Responsabile del Servizio Finanziario rag. Alessandro Andreone e precisa che, in aggiunta alle verifiche di legge come questa sugli equilibri del bilancio, il Comune di Cigliano ha introdotto un monitoraggio mensile degli impegni di spesa e fa presente che, nel rispetto delle regole del patto di stabilit?, si sta cercando di reperire degli spazi per consentire di realizzare qualche spesa di investimento in pi?.

 

Udito l?intervento del Consigliere Comunale Giovanni Rocco Cena che lamenta il ritardo nell?esecuzione delle manutenzioni.

 

Udito l?intervento del Vice-Sindaco Bruna Filippi che precisa che per le manutenzioni recentemente sono partiti gli appalti.

 

Si d? atto che per gli interventi integrali svolti durante la discussione di questo punto si rinvia espressamente alla registrazione audio della seduta.

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 10, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione CC n. 37 del 11/07/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Filippi Bruna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato