Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 58 del 13/06/2015


OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ED INCARICO PER COSTITUZIONE DEL COMUNE NELLO STATO PASSIVO FALLIMENTARE DI VERCELLI ENERGIA S.R.L. PER RECUPERO CREDITO PER SPESE DI LITE.


Il giorno 13/06/2015 alle ore 11,00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Autino Livio
4) Bertotto Stefano
5) Castelli Gianni
Totale presenti 5Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 58 del 13/06/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ED INCARICO PER COSTITUZIONE DEL COMUNE NELLO STATO PASSIVO FALLIMENTARE DI VERCELLI ENERGIA S.R.L. PER RECUPERO CREDITO PER SPESE DI LITE.

L?Amministratore competente    



Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n. 130 del 25/10/2011 di conferimento di incarico allo Studio Legale Avv. Roberto Scheda, con studio in Vercelli in Via Feliciano di Gattinara n. 21, per l?opposizione al decreto ingiuntivo n. 490/1509 R.G. 11/3656 Cron. presentato  al Tribunale di Vercelli dalla Societ? Vercelli Energia S.r.l. per l?importo di ? 49.222,48 oltre gli interessi di mora ed accessori e spese legali;

Considerato che il Tribunale di Vercelli, con sentenza n. 98/2015 del 02.02.2015 ha revocato il decreto ingiuntivo condannando Vercelli Energia S.r.l. a rifondere le spese di lite al Comune di Cigliano;


Atteso che:

- il Comune di Cigliano ? creditore della societ? fallita della somma di ? 8.116,73 in forza di sentenza emessa dal Tribunale di Vercelli in data 02/02/2015 nella causa R.G. 1781/11 n. 98/2015 - rep. 158/2015 per spese di lite liquidate in favore del Comune;

- la parte soccombente (Vercelli Energia S.r.l.,  ? stata dichiarata fallita con sentenza del Tribunale di La Spezia in data 26/06/2014 e il Comune di Cigliano ha dovuto farsi altres? carico dell?importo di ? 200,00 per tassa di registrazione della sentenza;

- l?intervenuto fallimento non ? mai stato dichiarato nel corso della causa sopra richiamata;

- il Comune di Cigliano intende insinuare tale credito in via chirografaria per complessivi ? 8.316,73 al passivo fallimentare;


 

Ritenuto necessario ed opportuno predisporre la domanda di insinuazione tardiva nello stato passivo fallimentare della predetta societ? al fine di recuparere il credito vantato dall?Ente;

 

propone alla Giunta Comunale:

 

1) di autorizzare il Sindaco e legale rappresentante pro tempore alla costituzione per insinuazione tardiva nello stato passivo fallimentare di Vercelli Energia S.rl. in via chirografaria per la somma di ? 8.316,73;

2)  di conferire allo Studio Legale Avv. Roberto Scheda, con studio in Vercelli in Via Feliciano di Gattinara n. 21, l?incarico di rappresentare e difendere, con ogni pi? ampia facolt? di legge, il Comune di Cigliano nella suddetta procedura;

3)   di dare atto che con successive determinazioni del Responsabile del Servizio interessato saranno assunti i competenti impegni di spesa per le ventuali spese occorrenti.


-
Deliberazione GC n. 58 del 13/06/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ED INCARICO PER COSTITUZIONE DEL COMUNE NELLO STATO PASSIVO FALLIMENTARE DI VERCELLI ENERGIA S.R.L. PER RECUPERO CREDITO PER SPESE DI LITE.




Il/La sottoscritto/a, Anna Rigazio, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Anna Rigazio







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Pier Felice Comoglio





-
Deliberazione GC n. 58 del 13/06/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ED INCARICO PER COSTITUZIONE DEL COMUNE NELLO STATO PASSIVO FALLIMENTARE DI VERCELLI ENERGIA S.R.L. PER RECUPERO CREDITO PER SPESE DI LITE.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 58 del 13/06/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________