Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 45 del 02/05/2015


OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (STAGE DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO) PROMOSSO DALL?ISTITUTO D?ISTRUZIONE SUPERIORE ?C. CAVOUR? - SEDE I.P.C. ?B. LANINO? DI VERCELLI.


Il giorno 02/05/2015 alle ore 11,45 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Autino Livio
4) Bertotto Stefano
5) Castelli Gianni
Totale presenti 5Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 45 del 02/05/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (STAGE DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO) PROMOSSO DALL?ISTITUTO D?ISTRUZIONE SUPERIORE ?C. CAVOUR? - SEDE I.P.C. ?B. LANINO? DI VERCELLI.

               L?Amministratore competente

 

            Premesso che:

-            al fine di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell?ambito dei processi formativi i soggetti richiamati dall?art. 3 comma 1 lettera a) del D. Lgs. 15/04/2005 n. 77, possono promuovere stage di formazione ed orientamento in impresa;

-             il progetto formativo e di orientamento ? stato promosso dall?Istituto d?Istruzione Superiore ?C. Cavour? - sede I.P.C. ?B Lanino? di Vercelli a favore di uno studente frequentante tale Istituto;

 

          Dato atto che la suddetta Istituzione Scolastica ha richiesto la disponibilit? di questo Ente ad accogliere uno studente frequentante l?istituto;

 

          Dato atto che il progetto risponde all?esigenza di interscambio tra sistema scolastico e lavorativo e che negli scorsi anni ha confermato la sua validit?;

 

         Atteso che, ai sensi della normativa vigente, che disciplina le attivit? di formazione e orientamento professionale, lo stage viene individuato come uno dei momenti pi? importanti all?interno del processo formativo-didattico;

 

         Ritenuto pertanto di aderire al progetto formativo e di orientamento (stage di alternanza scuola lavoro), promosso dall?Istituto d?Istruzione Superiore ?C. Cavour? - sede I.P.C. ?B Lanino? di Vercelli attraverso l?utilizzo di uno  studente tirocinante che verr? impiegato negli uffici comunali (uffici Segreteria/Anagrafe/Tributi/Commerico/Ragioneria/Polizia Municipale/Tecnico);

 

            Dato atto che l?Amministrazione Comunale in qualit? di struttura ospitante intende concedere allo studente tirocinante un gettone, una tantum, di ? 150,00 per l?impegno dimostrato durante l?intero periodo di stage e che pertanto per il fine suddetto sar? necessaria la somma di ? 150,00;

 

            Dato atto che occorre procedere all?approvazione della convenzione di tirocinio di formazione ed orientamento da stipularsi con l?Istituto Scolastico richiedente per l?utilizzo dello studente in stage presso questa Amministrazione;

 

propone alla Giunta Comunale

 

1.         di aderire al progetto formativo e di orientamento (stage di alternanza scuola lavoro), promosso dall?Istituto d?Istruzione Superiore ?C. Cavour? - sede I.P.C. ?B Lanino? di Vercelli;

 

2.    di utilizzare negli uffici comunali (uffici Segreteria/Anagrafe/Tributi/Commerico/Ragioneria/Polizia Municipale/Tecnico)uno studente tirocinante che verr? individuato dall?istituto scolastico richiedente;

 

3.    di approvare lo schema di convenzione, che viene allegato alla presente deliberazione per farne parte integrante e sostanziale, da stipularsi con l?isituto scolastico indicato al punto 1) del presente atto deliberativo per l?utilizzo di studenti tirocinanti presso questa Amministrazione;

 

4.    di corrispondere allo studente tirocinante un gettone una tantum di ? 150,00 per l?impegno dimostrato durante l?intero periodo dello stage;

 

5.    di dare atto che il relativo impegno di spesa verr? assunto dal Responsabile del servizio interessato con propria determinazione.



-
Deliberazione GC n. 45 del 02/05/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (STAGE DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO) PROMOSSO DALL?ISTITUTO D?ISTRUZIONE SUPERIORE ?C. CAVOUR? - SEDE I.P.C. ?B. LANINO? DI VERCELLI.




Il/La sottoscritto/a, Bruna Filippi, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Bruna Filippi







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 45 del 02/05/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (STAGE DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO) PROMOSSO DALL?ISTITUTO D?ISTRUZIONE SUPERIORE ?C. CAVOUR? - SEDE I.P.C. ?B. LANINO? DI VERCELLI.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 45 del 02/05/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato