Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 26 del 14/03/2015


OGGETTO: PRESA D?ATTO DELLA MANCANZA DI ESUBERI ALL?INTERNO DELL?ORGANICO DEL PERSONALE DEL COMUNE DI CIGLIANO - ART. 16 DELLA LEGGE N. 183/2011.


Il giorno 14/03/2015 alle ore 10.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Filippi Bruna
2) Autino Livio
3) Bertotto Stefano
1) Rigazio Anna
2) Castelli Gianni
Totale presenti 3Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Filippi Bruna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 26 del 14/03/2015 - PROPOSTA
OGGETTO: PRESA D?ATTO DELLA MANCANZA DI ESUBERI ALL?INTERNO DELL?ORGANICO DEL PERSONALE DEL COMUNE DI CIGLIANO - ART. 16 DELLA LEGGE N. 183/2011.

L?Amministratore competente

 

            Visto l?art. 33 del D.Lgs. n. 165/2001 nel testo modificato da ultimo dall?art. 16 della Legge n. 183/2011, cd legge di stabilit? 2012;

            Ricordato che questa disposizione impone a tutte le amministrazioni pubbliche di effettuare la ricognizione annuale delle condizioni di soprannumero e di eccedenza del personale e dei dirigenti; che la stessa impegna i dirigenti ad attivare tale procedura per il proprio settore e che sanzione le p.a. inadempienti con il divieto di effettuare assunzioni di personale a qualunque titolo, dettando nel contempo le procedure da applicare per il collocamento in esubero del personale eccedente e/o in soprannumero ai fini della loro ricollocazione presso altre amministrazioni ovvero, in caso di esito negativo, alla risoluzione del rapporto di lavoro;

            Assunto che la condizione di soprannumero si rileva dalla presenza di personale in servizio a tempo indeterminato extra dotazione organica;

Assunto che la condizione di eccedenza si rileva dalla impossibilit? dell?ente di rispettare i vincoli dettati dal legislatore per il tetto di spesa del personale (media del triennio 2011-2013 per gli enti soggetti al patto ) e dal superamento del tetto del 50% nel rapporto tra spesa del personale e spesa corrente. Si d? atto che la spesa media del personale nel triennio 2011-2013 ? stata pari ad ? 719.373,23 e  quella del 2014 ? stata inferiore essendo di ? 690.822,02. Si d? atto che nell?anno 2014 la spesa corrente ? stata pari ad ? 3.169.371,24 e quindi che il rapporto tra spesa del personale e spesa corrente, considerando anche - sulla base delle previsioni del D.L. n. 98/2011 - la spesa sostenuta per il personale delle societ? cd in house e di quelle controllate che svolgono compiti di supporto , ? inferiore al 50%. E ancora, dalla assenza di personale dipendente non trasferito alle dipendenze del nuovo soggetto in casi di esternalizzazione, nonch? dalla rilevazione del numero e della complessit? dei procedimenti attribuiti ai singoli settori;

Valutate le relazioni presentate dai dirigenti dell?ente sulla assenza di tali condizioni nei singoli settori da essi diretti;

 

Propone alla Giunta Comunale

 

1) di prendere atto che nell?ente non sono presenti nel corso dell?anno 2015 n? dipendenti n? dirigenti in soprannumero;

 

2) di prendere atto che nell?ente non sono presenti nel corso dell?anno 2015 n? dipendenti n? dirigenti in eccedenza;

 

3) di prendere atto che l?ente non deve avviare nel corso dell?anno 2015 procedure per la dichiarazione di esubero di dipendenti o dirigenti;

 

4) di dare corso all?adozione del programma del fabbisogno di personale per l?anno 2015 e per il triennio 2015/2017;

 

5) di inviare al dipartimento della funzione pubblica copia della presente deliberazione;

 

6) di informare i soggetti sindacali dell?esito della ricognizione.


-
Deliberazione GC n. 26 del 14/03/2015 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: PRESA D?ATTO DELLA MANCANZA DI ESUBERI ALL?INTERNO DELL?ORGANICO DEL PERSONALE DEL COMUNE DI CIGLIANO - ART. 16 DELLA LEGGE N. 183/2011.




Il/La sottoscritto/a, Livio Autino, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Livio Autino







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca





-
Deliberazione GC n. 26 del 14/03/2015 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: PRESA D?ATTO DELLA MANCANZA DI ESUBERI ALL?INTERNO DELL?ORGANICO DEL PERSONALE DEL COMUNE DI CIGLIANO - ART. 16 DELLA LEGGE N. 183/2011.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 3, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 26 del 14/03/2015


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Filippi Bruna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato