Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 154 del 22/11/2014


OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 02/10/2014: CORREZIONE ERRORE MATERIALE.


Il giorno 22/11/2014 alle ore 10.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Bertotto Stefano
1) Autino Livio
2) Castelli Gianni
Totale presenti 3Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 154 del 22/11/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 02/10/2014: CORREZIONE ERRORE MATERIALE.

L?Amministratore competente
             Richiamata la deliberazione della Giunta Comunale n. 129 del 02/10/2014 con la quale venivano assegnati, alla delegazione trattante di parte pubblica, le indicazioni relativamente alla Contrattazione Collettiva Dcentrata Integrativa per l?anno 2014;
            Dato atto che fra le risorse di parte B), risorse variabili annualmente (art. 31 comma 3 ccnl 22.01.2004), veniva erroneamente segnalata la somma di ? 1.711,34 (art. 17 comma 5 ccnl 1/4/1999 somme non utilizzate anno precedente) riferita all?anno 2013, anzich? la somma di ? 1.108,83 riferita all?anno 2014;
             Ritenuto dover procedere alla rettifica del suddetto errore materiale quantificando pertanto le risorse di parte A) avetne carattere di certezza, stabilit? e continuit? (art. 31 comma 2 ccnl 22.1.2004) in ? 54.207,19, le risorse di parte B) in ? 5.330,95 e le risorse di parte C) in ? 1.000,00;

   Visto il D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, recante: ?Norme generali sull?ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche?;

Visto il vigente ?regolamento comunale sull?ordinamento generale degli uffici e dei servizi?;

Visti i vigenti contratti collettivi nazionali di lavoro per il comparto regioni ? autonomie locali;

Visto lo statuto comunale;

Propone alla Giunta Comunale:

1) Di rettificare, per mero errore materiale per le motivazioni in premessa indicate, il punto 1) della deliberazione della Giunta Comunale n. 129 del 02/10/2014 assegnando alla delegazione trattante di parte pubblica  le seguenti indicazioni relativamente alla Contrattazione Collettiva Decentrata Integrativa per l?anno 2014

 

  • Quantificazione delle risorse di parte A) aventi carattere di certezza, stabilit? e continuit? (art. 31  comma 2 ccnl 22.1.2004)  in ? 54.207,19, le risorse di parte B) in ? 5.330,95  e le risorse di parte C) in ? 1.000,00.


-
Deliberazione GC n. 154 del 22/11/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 02/10/2014: CORREZIONE ERRORE MATERIALE.




Il/La sottoscritto/a, Anna Rigazio, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Anna Rigazio







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca





-
Deliberazione GC n. 154 del 22/11/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 02/10/2014: CORREZIONE ERRORE MATERIALE.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 3, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 154 del 22/11/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato