Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 50 del 10/11/2014


OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA PERIZIA ESTIMATIVA ASSEVERATA E FINALIZZATA ALL?ALIENAZIONE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE.


Il giorno 10/11/2014 alle ore 21.00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione STRAORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Castelli Gianni
4) Bobba Roberto
5) Autino Livio
6) Cena Giovanni Rocco
7) Bertotto Stefano
8) Germano Livio
9) Beltrame Donatella
10) Civati Fernanda
11) Saggio Claudia
1) Grigolo Emiliano
2) Corgnati Giovanni
Totale presenti 11Totale assenti 2



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 4 dell'ordine del giorno.

-
Deliberazione CC n. 50 del 10/11/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA PERIZIA ESTIMATIVA ASSEVERATA E FINALIZZATA ALL?ALIENAZIONE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE.

L?AMMINISTRATORE COMPETENTE

Premesso che:

?   mediante deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 26/07/2014 venne approvato il Piano relativo all?individuazione dei beni immobili, non strumentali all?esercizio delle proprie funzioni istituzionali per l?anno 2014, allegato alla stessa, all?interno del quale erano indicati come alienabili diversi terreni a vocazione agricola;

?         in proposito, mediante determinazione del Servizio Tecnico n. 72 in data 28/07/2014, venne incaricato lo studio tecnico associato V.D.M. dei geometri Vercellone Mauro, Decaroli Ivan e Maffeo Antonio, con sede a Livorno Ferraris, via A. Ferraris n. 2, della redazione di una pratica di frazionamento Catastale e finalizzata allo scissione di sedimi stradali comunali compresi nei terreni oggetto di alienazione;

?         con determinazione n. 77 in data 18.08.2014, venne incaricato il Perito Agrario Bellotto Bruno, con studio tecnico in Cigliano, corso Umberto I? n. 85, della redazione di una perizia estimativa asseverata allo scopo di valutare i terreni oggetto di vendita;

?         in data 23.10.2014 il succitato perito ha prodotto la relazione di perizia estimativa asseverata per la descrizione e stima del succitati immobili, dalla quale si evince che gli stessi, raggruppati in n. 5 lotti, sono stati stimati complessivamente in ? 45.820,25 e precisamente:

      F. 14 mapp. n. 210 sup. mq. 5.140 ? 7.241,75

     F. 14 mapp. n. 228 sup. mq. 1.330 ? 936,92, F. 14 mapp. n. 342 sup. mq. 1.620 ? 1.141,21

     F. 14 mapp. n. 739 sup. mq. 4.576 ? 6.447,13, F. 14 mapp. n. 748 sup. mq. 322 ? 226,83

    F. 14 mapp. n. 752 sup. mq. 222 ? 156,39, F. 14 mapp. n. 754 sup. mq. 3.489 ? 4.915,65

    F. 26 mapp. n. 176 sup. mq. 17.570 ? 24.754,37;

Ritenuto di dover procedere all?alienazione dei succitati terreni ed inseriti nell?elenco allegato alla Deliberazione del C.C. n. 23 del 26/07/2014 frazionati ed in parte accorpati dallo studio tecnico associato V.D.M., tramite un?Asta pubblica secondo il criterio di cui agli artt. 73, lett. C) e 76 R.D 23/5/1924, n. 827 e s.m.i. e con aggiudicazione al miglior offerente;

Vista la Legge 14 agosto 1971, n. 817 e s.m.i che ha esteso la prelazione a favore del proprietario confinante coltivatore diretto;

Visti il D.Lgs. 18 maggio 2001, n. 228 che prevede un criterio di priorit? allorquando i coltivatori che intendono esercitare il diritto di prelazione siano pi? di uno ed il D.Lgs 29 marzo 2004, n. 99 il quale estende il diritto di prelazione alle societ? agricole di persone;

Visto il parere favorevole, sotto il profilo della regolarit? tecnica, rilasciato dal responsabile del servizio  sulla proposta della presente deliberazione, ai sensi dell?art. 49 del d.lgs. 18/8/2000, n. 267;

 PROPONE AL CONSIGLIO COMUNALE

1) DI APPROVARE la relazione di perizia estimativa asseverata in data 22.10.2014 e redatta dal Perito Agrario Bellotto Bruno, con studio tecnico in Cigliano, corso Umberto I? n. 85, avente per oggetto la descrizione e stima di terreni siti nel Comune di Cigliano, raggruppati in n. 5 lotti e distinti al N.C.T. come segue: F. 14 mapp. n. 210 sup. mq. 5.140 ? 7.241,75, F. 14 mapp. n. 228 sup. mq. 1.330 ? 936,92, F. 14 mapp. n. 342 sup. mq. 1.620 ? 1.141,21, F. 14 mapp. n. 739 sup. mq. 4.576 ? 6.447,13, F. 14 mapp. n. 748 sup. mq. 322 ? 226,83, F. 14 mapp. n. 752 sup. mq. 222 ? 156,39, F. 14 mapp. n. 754 sup. mq. 3.489 ? 4.915,65, F. 26 mapp. n. 176 sup. mq. 17.570 ? 24.754,37.

2) DI ALIENARE i succitati terreni di propriet? comunale tramite un?Asta pubblica secondo il criterio di cui agli artt. 73, lett. C) e 76 R.D 23/5/1924, n. 827 e s.m.i. e con aggiudicazione al miglior offerente.

3) DI DARE ATTO che il valore complessivo degli stessi ? stato stimato in ? 45.820,25.

4) DI AUTORIZZARE il Responsabile del Servizio Tecnico del Comune di Cigliano, sig. Comoglio geometra Pier Felice, a sottoscrivere i conseguenti atti di vendita.

5) DI DEMANDARE al Servizio suddetto ogni altro adempimento di carattere  gestionale conseguente al presente atto.


-
Deliberazione CC n. 50 del 10/11/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA PERIZIA ESTIMATIVA ASSEVERATA E FINALIZZATA ALL?ALIENAZIONE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE.




Il/La sottoscritto/a, Stefano Bertotto, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Stefano Bertotto







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Pier Felice Comoglio




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione CC n. 50 del 10/11/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA PERIZIA ESTIMATIVA ASSEVERATA E FINALIZZATA ALL?ALIENAZIONE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE.

Udita l?introduzione della Sindaca Anna Rigazio che parla della volont? di alienare i terreni che non rappresentano un  valore aggiunto per il patrimonio comunale dato che c?? l?interesse degli agricoltori ad acquistarli;

 

Udita la relazione dell?Assessore all?Agricoltura Stefano Bertotto il quale fa presente che per poter procedere alla vendita di taluni terreni comunali c?? voluto il riordino delle particelle e si ? dovuto conferire un apposito incarico al geom. Bellotto che ha fatto una stima del valore dei terreni che funger? da base d?asta;

 

Lo stesso Assessore all?Agricoltura Stefano Bertotto precisa che il tempo necessario per perfezionare la vendita sar? di complessivi 50 giorni.

 

Udito l?intervento dell?Assessore ai Lavori Pubblici Gianni Castelli il quale fa presente che questi terreni generavano solo costi e che se si riuscir? a venderli si ricaveranno delle risorse per il bilancio.

 

Udito l?intervento del Consigliere Comunale Giovanni Rocco Cena il quale sostiene che si dovr? proseguire nelle vendite di altri reliquati anche se  magari sar? pi? difficile venderli.

 

Udito l?intervento dell?Assessore al Bilancio Livio Autino il quale afferma che disponiamo di propriet? con rendita zero e che venderle non rappresenta un momento di debolezza, ma ? un modo per valorizzare quanto si ha e precisa che quelli che verranno messi in vendita sono terreni tutti liberi.

 

Lo stesso Assessore al Bilancio  Livio Autino illustra l?iter che verr? seguito e fa presente che un acconto verr? introitato con l?aggiudicazione provvisoria gi? nel 2014 mentre il saldo verr? riscosso nel 2015.

 

Si d? atto che per  il testo integrale degli interventi prima citati si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta;

 

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 11, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.

 



Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 11, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione CC n. 50 del 10/11/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________