Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 139 del 25/10/2014


OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN PROGRAMMA DI CORSI CULTURALI DI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI DENOMINATO ?APPRENDERE INSIEME: UNIVERSITA? POPOLARE CIGLIANESE?.


Il giorno 25/10/2014 alle ore 12.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Castelli Gianni
1) Autino Livio
2) Bertotto Stefano
Totale presenti 3Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 139 del 25/10/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN PROGRAMMA DI CORSI CULTURALI DI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI DENOMINATO ?APPRENDERE INSIEME: UNIVERSITA? POPOLARE CIGLIANESE?.

L?Amministratore competente

 Premesso che:

-       il Comune di Cigliano ha partecipato, per diversi anni, con l?Universit? Popolare Biellese all?organizzazione di corsi di educazione degli adulti;

-       a seguito di tale esperienza, il Comune intende procedere direttamente nell?organizzazione di cicli di incontri culturali, lezioni, seminari e laboratori tecnico-pratici rivolti alla popolazione adulta e non solo;

-       a tal fine si intende pertanto proporre l?istituzione di una forma pi? stabile di iniziative culturali e del tempo libero stabilendo un programma di corsi annuali;

 Atteso che:

-       la Legge Regionale n. 47 del 07/08/1997 ad oggetto ?Interventi a sostegno delle attivit? svolte dalle Universit? popolari e della terza et? o comunque denominate?, riconosce alle attivit? promosse nel campo dell?educazione permanente un fattore di particolare rilievo per la promozione culturale, sociale e civile delle persone anziane e di quelle adulte;

-       la Regione Piemonte favorisce l?istituzione e sostiene finanziariamente le suddette attivit? svolte da istituzioni pubbliche o private;

-       tra le finalit? e gli obiettivi di un Ente Locale si possono sicuramente considerare la valorizzazione delle risorse umane di qualsiasi et?, lo sviluppo culturale, la promozione delle risorse storiche, culturali, ambientali e produttive esistenti sul territorio;

 Ritenuto pertanto di proporre l?istituzione e l?organizzazione continuativa di un programma di corsi annuali afferenti a una molteplicit? di discipline denominato ?Apprendere Insieme: Universit? Popolare Ciglianese?, quale servizio culturale in un quadro di educazione degli adulti e di promozione culturale del tempo libero;

 Dato atto che:

-       il Comune di Cigliano si impegna a proporre il programma annuale dei corsi in modo stabile e continuativo;

-       l?accesso ai corsi sar? libero e la frequenza sar? gratuita, fatto salvo il versamento di una quota di partecipazione che si propone di fissare in ? 10,00 annui a ristoro delle spese generali di organizzazione;

 Ritenuto altres? di disciplinare l?attivit? di educazione degli adulti attraverso un regolamento interno di funzionamento, come da testo allegato;

 propone alla Giunta Comunale

 

1.        di istituire e organizzare in modo continuativo un programma di corsi annuali afferenti a una molteplicit? di discipline denominato ?Apprendere Insieme: Universit? Popolare Ciglianese?, quale servizio culturale di educazione degli adulti e di promozione culturale del tempo libero;

 2.        di dettare i criteri di funzionamento per la programmazione e l?organizzazione dei corsi culturali di educazione degli adulti come riportati nell?allegato alla presente deliberazione;

 3.        di demandare al competente servizio comunale l?adozione di ogni altro atto necessario.


-
Deliberazione GC n. 139 del 25/10/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN PROGRAMMA DI CORSI CULTURALI DI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI DENOMINATO ?APPRENDERE INSIEME: UNIVERSITA? POPOLARE CIGLIANESE?.




Il/La sottoscritto/a, Bruna Filippi, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Bruna Filippi







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 139 del 25/10/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: ISTITUZIONE DI UN PROGRAMMA DI CORSI CULTURALI DI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI DENOMINATO ?APPRENDERE INSIEME: UNIVERSITA? POPOLARE CIGLIANESE?.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 3, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 139 del 25/10/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato