Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 99 del 30/08/2014


OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA DI MOBILITA? ESTERNA AI SENSI DELL?ART. 30 DEL D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 1 POSTO DI ?ISTRUTTORE DIRETTIVO- AREA ECONOMICO-FINANZIARIA - CATEGORIA PROFESSIONALE D. ATTO DI INDIRIZZO.


Il giorno 30/08/2014 alle ore 12,00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Castelli Gianni
1) Filippi Bruna
2) Bertotto Stefano
Totale presenti 3Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 99 del 30/08/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA DI MOBILITA? ESTERNA AI SENSI DELL?ART. 30 DEL D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 1 POSTO DI ?ISTRUTTORE DIRETTIVO- AREA ECONOMICO-FINANZIARIA - CATEGORIA PROFESSIONALE D. ATTO DI INDIRIZZO.

L?Amministratore comptente


Vista la propria deliberazione n. 121 in data 21/11/2009 ad oggetto: ?Approvazione della sintesi delle linee di indirizzo per la riorganizzazione dei servizi comunali?;

 

            Richiamata la deliberazione di Giunta Comunale n. 43 del 03/04/2014 recante ?Approvazione piano triennale per le assunzioni del personale 2014/2016? - Annualit? 2014 - con cui si deliberava:

-          Non ? prevista nessuna assunzione a tempo indeterminato salvo sostituire, entro i limiti previsti dalla legge, il personale che dovesse eventualmente cessare nel corso dell?anno.

-          In particolare si provveder? a sostituire tramite mobilit? fra Enti la dipendente  Gambardella Antonella che ha chiesto ed ottenuto il nulla osta al trasferimento presso il comune di Ravello con decorrenza presunta a partire dal 1 giugno 2014.

-          Nell?ottica di conseguire un risparmio della spesa corrente, e nel caso specifico della spesa del personale, l?Amministrazione si ? ritenuto  opportuno esperire un tentativo per assumere un dipendente di categoria C, a fronte della cessazione della suddetta dipendente inquadrata nella Cat. giuridica D1, posizione economica D4;


Considerato che, non avendo avuto tale tentativo alcun esito,  appare opportuno esperire un tentativo per assumere un dipendente di categoria D ed appare pertanto necessario modificare la deliberazione della Giunta Comunale n. 43 del 03/04/2014 nella sola parte in cui prevedeva, ad esito positivo della procedura di assunzione tramite mobilit? esterna di un dipendente appartenente alla cat. C, l?automatica trasformazione del posto vacante di cat. D in un posto di categoria C;

 

Considerato che:

-          l?Ente non versa nelle situazioni strutturalmente deficitarie di cui all?art. 242 del Dls. n. 267/2000-Testo Unico delle Leggi dell?Ordinamento degli Enti Locali e s.m.i.;

-          il Comune di Cigliano aveva, alla data del 31/12/2013, n. 4555 abitanti ed in servizio n. 16  dipendenti a tempo pieno e n. 1 dipendenti part-time;

-          la gestione della Segreteria comunale e del Servizio di sicurezza del cittadino viene effettuata tramite convenzione con altri Comuni;

 

Preso atto che dalle predette deliberazioni emerge  la necessit? di provvedere alla copertura di n. 1 posto di Istruttore Direttivo Ufficio ragioneria ? Area economico finanziaria - Cat. Econ. D -per sostituire, sia pure con un dipendente appartenente alla categoria inferiore, la dipendente  Gambardella Antonella che ha chiesto ed ottenuto il nulla osta al trasferimento presso il comune di Ravello con decorrenza presunta a partire dal 1 giugno 2014;

 

Ritenuto altres? opportuno definire i requisiti richiesti e i criteri per la formazione della graduatoria di mobilit? come segue:

1) REQUISITI D?ACCESSO ALLA SELEZIONE

Per poter partecipare alla presente selezione pubblica occorre possedere, alla data di scadenza del termine stabilito dal presente avviso di selezione, i seguenti requisiti:

a)        essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso una amministrazione di cui all?art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001 e soggetta all?applicazione del CCNL Regioni-Autonomie Locali con inquadramento in categoria giuridica ?D?, a prescindere dalla posizione economica acquisita nella predetta categoria, nel profilo professionale di ?ISTRUTTORE DIRETTIVO ? AREA ECONOMICO-FINANZIARIA? ovvero in categoria o profilo professionale equivalente di altri comparti;

b)        essere in possesso della patente di guida cat. B

c)        avere idoneit? psico-fisica alla mansione specifica del profilo di ISTRUTTORE DIRETTIVO - AREA ECONOMICO-FINANZIARIA?;

d)        non aver avuto condanne penali o non essere stato rinviato a giudizio per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la sanzione disciplinare del licenziamento;

e)        non aver riportato nell?ultimo biennio sanzioni disciplinari superiori al rimprovero verbale e di non avere procedimenti disciplinari pendenti;

f)          non avere istanze pendenti o pregresse per il riconoscimento di causa di servizio e/o equo indennizzo;

g)        godere dei diritti civili e politici;

h)        essere in possesso di nulla osta preventivo dell?amministrazione di appartenenza al trasferimento mediante procedura di mobilit? attestante altres? che l?Ente ? soggetto a vincolo assunzionale ai sensi dell?art. 1 comma 47 della Legge 311/2004 ovvero della dichiarazione di impegno a presentarlo entro 10 giorni dalla richiesta del Comune di Cigliano.

2) VALUTAZIONE DELLE DOMANDE

La valutazione delle domande, del curriculum allegato sar? effettuata da una Commissione composta da tre membri, presieduta dal Segretario Comunale, che provvede alla nomina dei due membri e del segretario verbalizzante cos? come previsto dall?art.43 del vigente regolamento per l?ordinamento generale degli uffici e dei servizi.

I candidati saranno chiamati a sostenere un colloquio finalizzato alla verifica delle esperienze formative e professionali indicate nella domanda di mobilit? e nel curriculum formativo e professionale e all?accertamento delle conoscenze, attitudini e capacit? richieste con riferimento al profilo professionale e alla posizione di lavoro da ricoprire.

Il colloquio si svolger? davanti alla gi? citata Commissione la cui composizione  nonch?  i criteri e le modalit? di valutazione stabilite dalla Commissione stessa dovranno essere comunicate agli aspiranti prima dell?inizio del colloquio stesso.

 

Precisato che ? facolt? inoppugnabile dell?Amministrazione Comunale di Cigliano di non dare seguito alla procedura di mobilit? in conseguenza di limiti imposti da disposizioni legislative, di mutate esigenze organizzative e/o, comunque, qualora nuove circostanze lo consigliassero;

 

Visti:

-          l?art. 30 del d.lgs. 165/01;

-          i vigenti CCNNLL;

-          il d. lgs. 267/00, lo Statuto e i Regolamenti Comunali;

 

PROPONE ALLA GIUNTA COMUNALE

 

1.       di modificare la deliberazione della Giunta Comunale n. 43 del 03/04/2014 nella sola parte in cui prevedeva, ad esito positivo della procedura di assunzione tramite mobilit? esterna di un dipendente appartenente alla cat. C, l?automatica trasformazione del posto vacante di cat. D in un posto di categoria C;

2.       per le motivazioni indicate in premessa, di autorizzare l?attivazione della procedura per la mobilit? esterna volontaria ai sensi dell?art. 30 del d.lgs. 30 marzo 2001 n. 165 e s.m.i. per la copertura a tempo pieno e indeterminato di un posto di Istruttore direttivo - Area economico-finanziaria - Categoria D;

3.       di definire i requisiti richiesti e i criteri per la formazione della graduatoria di mobilit? come in premessa illustrati;

4.       di dare mandato al Responsabile del Servizio personale di procedere gli atti esecutivi della presente ed in particolare all?indizione della procedura di mobilit? e all?approvazione del relativo avviso;

5.      di trasmettere copia alle RSU per opportuna conoscenza.

 


-
Deliberazione GC n. 99 del 30/08/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA DI MOBILITA? ESTERNA AI SENSI DELL?ART. 30 DEL D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 1 POSTO DI ?ISTRUTTORE DIRETTIVO- AREA ECONOMICO-FINANZIARIA - CATEGORIA PROFESSIONALE D. ATTO DI INDIRIZZO.




Il/La sottoscritto/a, Anna Rigazio, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Anna Rigazio







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 99 del 30/08/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA DI MOBILITA? ESTERNA AI SENSI DELL?ART. 30 DEL D.LGS. 165/01 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI 1 POSTO DI ?ISTRUTTORE DIRETTIVO- AREA ECONOMICO-FINANZIARIA - CATEGORIA PROFESSIONALE D. ATTO DI INDIRIZZO.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 3, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.

 








-
Deliberazione GC n. 99 del 30/08/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________