Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 38 del 26/07/2014


OGGETTO: NOMINA DEI RAPPRESENTANTI DEL CONSIGLIO COMUNALE IN SENO ALLA COMMISSIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE ?G. SECRETO?.


Il giorno 26/07/2014 alle ore 08.30 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione ORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Filippi Bruna
3) Castelli Gianni
4) Bobba Roberto
5) Grigolo Emiliano
6) Autino Livio
7) Corgnati Giovanni
8) Cena Giovanni Rocco
9) Germano Livio
10) Beltrame Donatella
11) Civati Fernanda
12) Saggio Claudia
1) Bertotto Stefano
Totale presenti 12Totale assenti 1



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 23 dell'ordine del giorno.

-
Deliberazione CC n. 38 del 26/07/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: NOMINA DEI RAPPRESENTANTI DEL CONSIGLIO COMUNALE IN SENO ALLA COMMISSIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE ?G. SECRETO?.

            L?Amministratore competente;

 

            Visto il Regolamento della Biblioteca Comunale ?G. Secreto? ed istituti annessi (Centro di incontro ? Archivio), approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 in data 26/11/1999 e successive modificazioni;

 

            Visto, in particolare, l?art. 4 (Commissione della Biblioteca) del suddetto Regolamento che stabilisce quanto segue:

?Il Consiglio di Biblioteca, nominato secondo quanto disposto dalla normativa vigente; ? cos? composto:

-           il Sindaco o un delegato del Sindaco, componente di diritto;

-           il Bibliotecario responsabile, componente di diritto;

-           n. 2 membri rappresentanti il Consiglio Comunale, 1 per la maggioranza, 1 per la minoranza;

-           n. 1 membro rappresentante degli istituti scolastici presenti sul territorio;

-           n. 1 esperto di Information Tecnology;

-           n. 1 rappresentante delle associazioni culturali presenti ed attive sul territorio comunale, esperto di tradizione e cultura ciglianese, prescelto in base alle designazioni delle singole associazioni;

-           n. 2 membri rappresentanti gli utenti della Biblioteca, di cui uno in rappresentanza degli utenti della Sezione telematica, prescelti in base alle proposte del Bibliotecario responsabile.

Il Consiglio di Biblioteca dura in carica quanto il Consiglio Comunale e comunque fino alla nomina del nuovo Consiglio.

I membri del Consiglio di Biblioteca sono rieleggibili.

Alle riunioni viene invitato e pu? partecipare, se richiesto, il direttore del sistema bibliotecario di appartenenza, senza diritto di voto.

Svolge funzioni di segretario il Bibliotecario che redige i verbali.

Il Consiglio di Biblioteca, come primo atto dopo la sua nomina, elegge a maggioranza semplice fra i suoi membri, escluso il responsabile della Biblioteca, il Presidente.

......OMISSIS???

 

            Rilevata l?opportunit? e la necessit? di addivenire alla nomina dei n. 2 membri rappresentanti il Consiglio Comunale;

 

            Dato atto che in Consiglio Comunale non ? presente attualmente un gruppo di minoranza;

 

            Visto l?art. 42 del D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000 e ss.mm.;

 

propone al Consiglio Comunale

 

1) Di nominare n. 2 membri rappresentanti il Consiglio Comunale in seno alla Commissione della Biblioteca Comunale ?G. Secreto?;

 

2) Di prendere atto che fra i componenti della Commissione non potr? essere rappresentata la minoranza, in quanto i Consiglieri comunali eletti formano un unico gruppo consiliare.

 


-
Deliberazione CC n. 38 del 26/07/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: NOMINA DEI RAPPRESENTANTI DEL CONSIGLIO COMUNALE IN SENO ALLA COMMISSIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE ?G. SECRETO?.




Il/La sottoscritto/a, Bruna Filippi, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Bruna Filippi







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca





-
Deliberazione CC n. 38 del 26/07/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: NOMINA DEI RAPPRESENTANTI DEL CONSIGLIO COMUNALE IN SENO ALLA COMMISSIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE ?G. SECRETO?.

Udita la relazione del Sindaco Anna Rigazio;

 

Udito l?intervento del Sindaco Anna Rigazio che propone di  nominare quali rappresentanti il Consiglio Comunale in seno alla Commissione della Biblioteca Comunale ?G. Secreto? i Consiglieri:

FILIPPI BRUNA e BELTRAME DONATELLA

 e comunica, altres?, che quale componente di diritto della Commissione in oggetto delegher? la Sig.ra VENTURINO ROSSANA;

 

Visto il seguente esito della votazione svoltasi a scrutinio segreto con l?assistenza di tre scrutarori (GRIGOLO, BELTRAME e BOBBA):

 

Presenti e votanti: 12.

 

Voti a favore della proposta avanzata dal Sindaco Anna Rigazio: 12.

 

IL CONSIGLIO COMUNALE

 

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

 

Visto il parere favorevole in merito alla regolarit? tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell?art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

 

D E L I B E R A

 

1) Di nominare n. 2 membri rappresentanti il Consiglio Comunale in seno alla Commissione della Biblioteca Comunale ?G. Secreto? come segue:

 

FILIPPI BRUNA

BELTRAME DONATELLA

 

 

2) Di prendere atto che fra i componenti della Commissione non potr? essere rappresentata la minoranza, in quanto i Consiglieri comunali eletti formano un unico gruppo consiliare.

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 12, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma segreta;

D E L I B E R A

 








-
Deliberazione CC n. 38 del 26/07/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________