Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 46 del 11/04/2014


OGGETTO: MANIFESTAZIONE FIERISTICA ?INCONTRO TRA CULTURE? - ANNO 2014.


Il giorno 11/04/2014 alle ore 19.45 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
6) Cena Giovanni Rocco
7) Bertotto Stefano
Totale presenti 7Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 46 del 11/04/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: MANIFESTAZIONE FIERISTICA ?INCONTRO TRA CULTURE? - ANNO 2014.

            L?Amministratore competente

            Dato atto che questa Amministrazione intende organizzare anche per l?anno 2014, per alimentare il dialogo interculturale, la manifestazione denominata ?INCONTRO TRA CULTURE?, in collaborazione con l?Associazione Commerciando, la Pro Loco Ciglianese, l?Associazione Banca del Tempo, il Basket Cigliano A.S.D. e il Circolo Ronchi;

            Rilevato che la manifestazione in oggetto:

-          ha l?obiettivo di promuovere il dialogo interculturale come capacit? di adattarsi ad un ambiente culturale pi? aperto e pi? complesso, come opportunit? di contribuire ad una societ? dinamica e di sviluppare una cittadinanza europea rispettosa della diversit? culturale;

-          ha la potenzialit? di attirare un elevato numero di persone, anche provenienti da altre localit? creando l?occasione per favorire lo sviluppo del settore produttivo e del terziario commerciale di non trascurabile importanza per l?economia locale;

            Dato atto che per lo svolgimento della manifestazione saranno effettuate chiusure al traffico di alcune vie, chiusure che verranno disciplinate con apposita ordinanza sindacale;

            Ritenuto di approvare il seguente programma della manifestazione INCONTRO TRA CULTURE ? anno 2014:

 

18 MAGGIO 2014  - ALLESTIMENTO DI LABORATORI CARATTERISTICI DEI PAESI DA CUI PROVENGONO GLI ATTUALI ABITANTI DI ALTRE NAZIONI

-  NEGOZI APERTI CON LA    POSSIBILITA? DI ESPORRE LA PROPRIA MERCE AL DI FUORI   DELL?ESERCIZIO;

-    ESPOSIZIONE DI PRODOTTI ED OGGETTI TIPICI DELLE NAZIONI DI PROVENIENZA

-  MUSICA E FOLKLORE PER LE VIE DEL PAESE CON DANZE

-  MOSTRE DI QUADRI, ABITI TIPICI SU MANICHINI, LIBRI, FOTOGRAFIE

-  DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI TIPICI

 

            Dato atto pertanto che gli operatori titolari di attivit? economica (rientrante nelle categorie ammesse alla partecipazione) con esercizio sulle vie pedonalizzate potranno porre la bancarella nell?immediata vicinanza dell?esercizio;

            Dato atto inoltre che viene ammessa la partecipazioni di espositori vari (pittori, artisti vari, ditte che ne facciano espressa richiesta non rientranti nelle categorie suddette, ecc.);

            Dato atto che l?attivit? espositiva non potr? iniziare prima della completa pedonalizzazione delle aree interessate dalla manifestazione e dovr? comunque terminare in ogni suo aspetto  mezz?ora prima delle previste riaperture del traffico stradale con contestuale sgombero di ogni struttura allestita;

 Richiamata la L.R. n. 31/2008;

 Ritenuto di attribuire, per detta manifestazione, la caratteristica di mostra-mercato  e la qualifica di ?locale?;

Atteso che:

- con Decreto del Ministro dell?Interno del 13/02/2014 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali ? stato ulteriormente differito al 30 aprile 2014;

- in fase di esercizio provvisorio e gestione provvisoria l?effettuazione di spese ? disciplinata dall?articolo 163 del TUEL (D. Lgs. n. 267/2000);

- con l?assunzione del competente impegno di spesa occorrer? rispettare i limiti previsti dall?articolo 163 sopra richiamato;

 

propone alla Giunta Comunale:

1.       di organizzare la manifestazione denominata ?INCONTRO TRA CULTURE? che si terr? in data 18 maggio 2014 con le modalit? indicate in premessa;

2.    di dare mandato ai competenti uffici comunali per gli adempimenti necessari alla realizzazione della suddetta manifestazione;

3.  di demandare ai competenti uffici comunali l?assunzione di ogni altro atto necessario, nel rispetto dei limiti previsti dall?art. 163 del TUEL (D. Lgs. n. 267/2000).


-
Deliberazione GC n. 46 del 11/04/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: MANIFESTAZIONE FIERISTICA ?INCONTRO TRA CULTURE? - ANNO 2014.




Il/La sottoscritto/a, Bruna Filippi, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Bruna Filippi







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 46 del 11/04/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: MANIFESTAZIONE FIERISTICA ?INCONTRO TRA CULTURE? - ANNO 2014.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 46 del 11/04/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________