Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 25 del 13/02/2014


OGGETTO: ACQUISTO IMMOBILE URBANO SITO IN COMUNE DI CIGLIANO IN VIA IV NOVEMBRE NN. 15 - 17: DETERMINAZIONI.


Il giorno 13/02/2014 alle ore 14,30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
1) Cena Giovanni Rocco
2) Bertotto Stefano
Totale presenti 5Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 25 del 13/02/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: ACQUISTO IMMOBILE URBANO SITO IN COMUNE DI CIGLIANO IN VIA IV NOVEMBRE NN. 15 - 17: DETERMINAZIONI.

L?Amministratore competente

Richiamata la deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 25/01/2014 con la quale:

- veniva stabilito l?indirizzo politico amministrativo in ordine all?acquisto di un immobile sito in Cigliano in Via IV Novembre nn. 15 - 17, censito al N.C.E.U. al Foglio 7 - mappale n. 104 - categoria A/5  classe U - composto da vani 4 e posto al piano terreno e primo piano, anche attraverso la partecipazione alla vendita del Tribunale Civile di Vercelli (esecuzione immobiliare R.G.E. n. 158/2011);

- veniva autorizzato il Sindaco pro tempore alla partecipazione alla vendita sopra richiamata ed alla presentazione della relativa offerta;

 

Considerato che:

- l?immobile in questione ? stato posto in vendita dal Tribunale Civile di Vercelli (esecuzione immobiliare R.G.E. n. 158/2011) per il prezzo base stabilito in ? 24.600,00 (euro ventiquattromilaseicento/00);

- l?art. 1, comma 138 della Legge 228/2012 (Legge di stabilit? 2013), con l?introduzione del comma 1-ter all?art. 12 del D.L. 98/2011 ha disposto che per gli Enti territoriali, a far data dal 1? gennaio 2014 nel caso di operazioni di acquisto di immobili, la congruit? del prezzo ? attestata dall?Agenzia del demanio;

- con nota in data 21/01/2014 Prot. n. 609 e successiva integrazione del 28/01/2014 Prot. n. 964 ? stata richiesta l?attestazione di congruit? del prezzo, ai sensi della norma sopra citata;

- l?Agenzia del demanio  ha comunicato che la trattazione della pratica ? stata programmata per il 20 febbraio;

- l?avviso del Tribunale Civile di Vercelli prevedeva la vendita dell?immobile senza incanto il giorno 30/01/2014 e con incanto il giorno 18/02/2014;

 

Vista:

-       la perizia redatta dal C.T.U. che ha determinato un valore dell?immobile di ? 24.600,00;

-       la valutazione tecnico-estimativa redatta dall?Arch. Massimo Pissinis che ha indicato in ? 27.663,75 il pi? probabile valore di mercato;

 

Preso atto:

-       della condizione non abitabile, di scarsa agibilit?, di cattive condizioni di manutenzione e conservazione dell?immobile, come risulta anche dai documenti sopra citati;

-       della grave e imminente situazione di pericolo;

 

Ritenuto pertanto di procedere con l?acquisto dell?immobile in questione senza attendere l?attestazione di congruit? da parte dell?Agenzia del demanio per l?urgente necessit? di demolirlo al fine di eliminare senza ulteriore indugio la grave ed imminente situazione di pericolo esistente in considerazione delle sue cattive condizioni di manutenzione e di conservazione;

 

propone alla Giunta Comunale:

 

1) Di partecipare, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 25/01/2014 e tenuto conto della grave e imminente situazione di pericolo, alla vendita con incanto in unico lotto dell?immobile sito in Cigliano in Via IV Novembre nn. 15 ? 17 (vendita del Tribunale Civile di Vercelli esecuzione immobiliare R.G.E. n. 158/2011) per il prezzo base stabilito in ? 24.600,00 con offerte obbligatorie in aumento di ? 1.000,00 e fissata per il giorno 18/02/2014;

2) di delegare il Sindaco pro tempore alla partecipazione alla vendita sopra richiamata ed alla presentazione della relativa offerta;

3) di autorizzare altres? il Sindaco pro tempore a determinare, in sede di incanto, l?offerta a partire dal pezzo base di ? 24.600,00, con offerta obbligatoria in aumento di ? 1.000,00, sino al prezzo massimo corrispondente al valore di mercato determinato con perizia del 28/01/2014 dell?Arch. Massimo Pissinis, ritenuto comunque congruo da questa Amministrazione;

4) di demandare ogni ulteriore adempimento in ordine all?acquisto, con fondi propri di bilancio, al Responsabile del servizio tecnico;

5) di dare atto che, nel rispetto del principio di segretezza delle offerte, la presente deliberazione verr? pubblicata all?Albo Pretorio on-line priva del valore dell?offerta che verr? formulata.


-
Deliberazione GC n. 25 del 13/02/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: ACQUISTO IMMOBILE URBANO SITO IN COMUNE DI CIGLIANO IN VIA IV NOVEMBRE NN. 15 - 17: DETERMINAZIONI.




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Pier Felice Comoglio




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 25 del 13/02/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: ACQUISTO IMMOBILE URBANO SITO IN COMUNE DI CIGLIANO IN VIA IV NOVEMBRE NN. 15 - 17: DETERMINAZIONI.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 25 del 13/02/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________