Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 17 del 01/02/2014


OGGETTO: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA TOPONOMASTICA.


Il giorno 01/02/2014 alle ore 11,00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
6) Cena Giovanni Rocco
7) Bertotto Stefano
Totale presenti 7Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 17 del 01/02/2014 - PROPOSTA
OGGETTO: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA TOPONOMASTICA.

L?Amministratore competente

Premesso che:

- nell?ambito delle attivit? di elaborazione e controllo dei dati del 15? Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, l?Istat ha effettuato l?analisi e l?incrocio dei dati toponomastici rilevando disallineamenti tra diverse banche dati (Sistema di Gestione delle Rilevazioni SRG - archivio degli edifici, rilevazione dei numeri civici RNC - archivio nazionale degli stradari e dei numeri civici ANSC);

- nell?area dell?infrastruttura informatica dell?Agenzia delle Entrate, denominata ?Portale per i Comuni?, sono stati resi disponibili i risultati dell?acquisizione telematica degli stradari e dei numeri civici,

- l?art. 45 del Regolamento anagrafico (D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223) prevede che ?in ciascun comune l?ufficio preposto agli adempimenti ecografici deve curare la compilazione e l?aggiornamento dello stradario secondo le indicazioni fornite dall?Istituto nazionale di statistica?;

- l?art. 3, commi 1 e 2, del D. L. 18/10/2012 n. 179, convertito con modificazioni dalla L. 17/12/2012 n. 221, prevede la transizione ad un censimento permanente della popolazione e delle abitazioni e l?istituzione dell?Archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane (ANNCSU), realizzato ed aggiornato dall?ISTAT e dall?Agenzia delle Entrate;

Dato atto che:

- al fine di garantire un elevato grado di completezza e dell?archivio suddetto occorre che i Comuni verifichino i disallineamenti riscontrati e provvedano, se necessario, a correggere, integrare, validare i dati forniti sul ?Portale per i Comuni?;

- per accedere alle funzioni di gestione dello stradario presenti sul portale, il Sindaco deve nominare ?il Responsabile della toponomastica? e provvedere al censimento dello stesso sul sopra citato portale;

- il ?Responsabile della toponomastica? comunale, oltre ad essere il responsabile a livello amministrativo dell?attivit? di certificazione dello stradario comunale, ? anche il referente nei rapporti con l?Agenzia del Territorio per tutte le operazioni necessarie per lo svolgimento dell?intero processo;

- nell?ambito di tale attivit? il responsabile pu? avvalersi dell?aiuto di uno o pi? addetti, sempre da accreditare sul ?Portale per i Comuni?;

Ritenuto dover individuare e nominare il Responsabile della Toponomastica ed eventuali addetti;

propone alla Giunta Comunale:

1) di nominare la Signora Serena Andorno, Istruttore Amministrativo dei Servizi al Cittadino e URP del Comune di Cigliano, ?Responsabile della Toponomastica? per la realizzazione dell?archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane (ANNCSU) con la collaborazione del personale dei Servizi all?Urbanistica - Ambiente e Lavori Pubblici del Comune di Cigliano;

2) di censire sul ?Portale per i Comuni? il Responsabile della Toponomastica la Sig.ra Serena Andorno accreditandola quale utente abilitato con il profilo di ?Gestione della toponomastica?.


-
Deliberazione GC n. 17 del 01/02/2014 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA TOPONOMASTICA.




Il/La sottoscritto/a, Gianni Castelli, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Gianni Castelli







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca





-
Deliberazione GC n. 17 del 01/02/2014 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA TOPONOMASTICA.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 17 del 01/02/2014


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________