Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 116 del 24/12/2013


OGGETTO: INTEGRAZIONE DELL?ART. 13 DELLE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO ?AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA AR2? PIAZZA VARESE.


Il giorno 24/12/2013 alle ore 10.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Castelli Gianni
4) Filippi Bruna
5) Cena Giovanni Rocco
1) Autino Livio
2) Bertotto Stefano
Totale presenti 5Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 116 del 24/12/2013 - PROPOSTA
OGGETTO: INTEGRAZIONE DELL?ART. 13 DELLE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO ?AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA AR2? PIAZZA VARESE.

            L?Amministratore competente;

 

            Premesso che:

-          Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 del 21/07/2012 il Comune di Cigliano ha adottato il piano particolareggiato in area AR2 nell?area di Piazza Varese;

-          Con successiva deliberazione del Consiglio Comunale n. 45 del 29/12/2012 ? stato approvato in via definitiva il Piano particolareggiato di riqualificazione urbana da realizzarsi nell?area individuata quale area AR2 in prossimit? di Piazza Varese;

 

Ritenuto proporre una variante al piano particolareggiato come sopra approvato, consistente nell?integrazione all?articolo 13 delle norme di attuazione al sottotitolo ?Prescrizioni specifiche in UI5? ?Balconi? aggiungendo la specificazione, mancante, che la prescrizione ?non sono ammessi nuovi balconi sporgenti dalle facciate? ? esclusivamente riferita alle facciate prospicienti la Via IV Novembre;

 

Visti gli elaborati della variante al piano particolareggiato sopra richiamato consistenti in:

-       PR Relazione

-       P1 Norme di attuazione: Variazioni

e ritenuto procedere alla loro approvazione;

 

Stante la propria competenza a deliberare secondo le disposizioni dell?art. 40 comma 6? della L.R. n. 56/77 e ss.mm.ii. cos? come modificato dalla L.R. n. 3/2013;

 

propone alla Giunta Comunale:

 

1.        Di adottare la variante al Piano Particolareggiato ambito di riqualificazione urbana AR2 ?Piazza Varese?, ai sensi e per gli effetti dell?art. 40 comma 6? della L.R. n. 56/77 e ss.mm.ii. cos? come modificato dalla L.R. n. 3/2013, composta dai seguenti elaborati:

-          PR Relazione

-          P1 Norme di attuazione: Variazioni;

2.      di dare atto che la variante consiste nell?integrazione dell?articolo 13 delle norme di attuazione al sottotitolo ?Prescrizioni specifiche in UI5? ?Balconi? aggiungendo la specificazione, mancante, che la prescrizione ?non sono ammessi nuovi balconi sporgenti dalle facciate? ? esclusivamente riferita alle facciate prospicienti la Via IV Novembre ;

3.      di dare atto che la presente variante al Piano Particolareggiato ? stata esclusa dal processo valutativo di V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica);

4.    di predisporre il deposito degli atti in visione presso la Segreteria Comunale e la pubblicazione della presente deliberazione all?Albo Pretorio del Comune per complessivi sessanta giorni consecutivi;

5.    di dare atto che, dal trentunesimo al sessantesimo giorno di pubblicazione, chiunque ne abbia interesse, ivi compresi i soggetti protatori di interessi diffusi, pu? presentare osservazioni e proposte anche munite di supporti esplicativi;

6.    di dare notizia dell?avvenuto deposito della presente deliberazione sul sito Internet del Comune di Cigliano;

7.    di individuare quale Responsabile del procedimento in argomento il Responsabile dei Servizi all?edilizia urbanistica, ambiente e lavori pubblici di questo Comune.

 


-
Deliberazione GC n. 116 del 24/12/2013 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: INTEGRAZIONE DELL?ART. 13 DELLE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO ?AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA AR2? PIAZZA VARESE.




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Pier Felice Comoglio





-
Deliberazione GC n. 116 del 24/12/2013 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: INTEGRAZIONE DELL?ART. 13 DELLE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO ?AMBITO DI RIQUALIFICAZIONE URBANA AR2? PIAZZA VARESE.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 116 del 24/12/2013


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato