Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 96 del 29/10/2013


OGGETTO: COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA SOCIALE OBIETTIVO ONLUS AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE AL BANDO ?OCCUPIAMOCI? EDIZIONE 2013 FINANZIATO DA FONDAZIONE ?AIUTARE I BAMBINI? ONLUS, FONDAZIONE SAN ZENO ONLUS, FONDAZIONE UMANA MENTE, UNICREDIT FOUNDATION, CATEGORIA ?TIROCINI PER GIOVANI IN SITUAZIONE DI DISAGIO?


Il giorno 29/10/2013 alle ore 11,30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Cena Giovanni Rocco
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 96 del 29/10/2013 - PROPOSTA
OGGETTO: COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA SOCIALE OBIETTIVO ONLUS AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE AL BANDO ?OCCUPIAMOCI? EDIZIONE 2013 FINANZIATO DA FONDAZIONE ?AIUTARE I BAMBINI? ONLUS, FONDAZIONE SAN ZENO ONLUS, FONDAZIONE UMANA MENTE, UNICREDIT FOUNDATION, CATEGORIA ?TIROCINI PER GIOVANI IN SITUAZIONE DI DISAGIO?

L?Amministratore competente

 

Premesso che:

?          la Fondazione ?aiutare i bambini? ONLUS, la Fondazione San Zeno ONLUS, la Fondazione UMANA MENTE e la UniCredit Foundation ha promosso un bando dal titolo ?Occupiamoci? con obiettivo di favorire la formazione e l?inserimento professionale di giovani in situazione di disagio, promuovendo un mercato del lavoro maggiormente inclusivo, con minori barriere e divari sociali, culturali, geografici, generazionali e di genere;

?          il bando prevede uno stanziamento a favore di progetti che rientrino in una delle seguenti categorie:

-          tirocini per giovani tra i 16 e i 29 anni compiuti in situazioni di disagio, da realizzarsi presso realt? produttive del territorio, con un tutoraggio dal punto di vista educativo e professionale e con obiettivi chiari di inserimento lavorativo stabile;

-          inserimento lavorativo dio giovani tra i 16 e i 29 anni compiuti, presso organizzazioni non profit per il rafforzamento e lo sviluppo delle proprie attivit? produttive oppure per lo start-up di nuove iniziative di imprenditorialit? sociale;

?          la Cooperativa Sociale Obiettivo Onlus ha predisposto il progetto ?IL GUSTO DEGLI ORTI?, che prevede l?inserimento di 5 giovani dai 16 ai 29 anni disoccupati che si trovino in condizioni di svantaggio socio-economico o sanitario (lieve disabilit?, compatibile con un lavoro di tipo orticolo) che andranno individuati in collaborazione con i servizi sociali e le associazioni di volontariato locale;

?          tale progetto rientra nell?area di intervento della categoria ?tirocini per giovani in situazioni di disagio di cui al bando suddetto;

?          il soggetto proponente ed erogatore dei tirocini ? la Cooperativa Sociale Obiettivo Onlus tipo A;

?          l?azienda ospitante i tirocini ? la Cooperativa Sociale Zoe tipo B;

 

Dato atto che:

?          il Comune di Cigliano intende collaborare con la Cooperativa Sociale Obiettivo ai fini della partecipazione al bando in oggetto;

?          la collaborazione del Comune di Cigliano interesser? tre aspetti:

-          messa a disposizione del sito di coltivazione con annessi lavori di bonifica e di predisposizione all?attivit?

-          partecipazione attivit? di selezione dei beneficiari

-          coinvolgimento altre aziende agricole e ortofrutticole di zona per eventuali futuri inserimenti lavorativi o prosecuzione di tirocini

?          il contributo economico previsto e messo a disposizione dal Comune di Cigliano ammonter? complessivamente ad ? 15.000,00 per le operazioni di cui sopra

 

Ritenuto pertanto di collaborare con la Cooperativa Sociale Obiettivo Onlus ai fini della partecipazione al bando ?Occupiamoci? - edizione 2013, promosso da Fondazione ?aiutare i bambini? ONLUS, Fondazione San Zeno ONLUS, Fondazione UMANA MENTE e UniCredit Foundation;

 

propone alla Giunta Comunale

 

1.      Di collaborare con la Cooperativa Sociale Obiettivo Onlus ai fini della partecipazione al bando ?Occupiamoci? - edizione 2013, promosso da Fondazione ?aiutare i bambini? ONLUS, Fondazione San Zeno ONLUS, Fondazione UMANA MENTE e UniCredit Foundation con il progetto ?IL GUSTO DEGLI ORTI? che prevede l?inserimento di 5 giovani dai 16 ai 29 anni disoccupati che si trovino in condizioni di svantaggio socio-economico o sanitario (lieve disabilit?, compatibile con un lavoro di tipo orticolo) che andranno individuati in collaborazione con i servizi sociali e le associazioni di volontariato locale;

 

2.       Di dare atto che la collaborazione del Comune di Cigliano interesser? tre aspetti:

-          messa a disposizione del sito di coltivazione con annessi lavori di bonifica e di predisposizione all?attivit?

-          partecipazione attivit? di selezione dei beneficiari

-          coinvolgimento altre aziende agricole e ortofrutticole di zona per eventuali futuri inserimenti lavorativi o prosecuzione di tirocini

 

3.       Di dare atto, altres?, che il contributo economico previsto e messo a disposizione dal Comune di Cigliano ammonter? complessivamente ad ? 15.000,00 per le operazioni di cui sopra;

 

4.       Di dare atto, altres?, che l?eventuale stanziamento di bilancio sar? adeguatamente previsto nel redigendo bilancio di previsione 2013 ad avvenuta conferma dell?ammissione al finanziamento del progetto in questione.

 


-
Deliberazione GC n. 96 del 29/10/2013 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA SOCIALE OBIETTIVO ONLUS AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE AL BANDO ?OCCUPIAMOCI? EDIZIONE 2013 FINANZIATO DA FONDAZIONE ?AIUTARE I BAMBINI? ONLUS, FONDAZIONE SAN ZENO ONLUS, FONDAZIONE UMANA MENTE, UNICREDIT FOUNDATION, CATEGORIA ?TIROCINI PER GIOVANI IN SITUAZIONE DI DISAGIO?




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 96 del 29/10/2013 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: COLLABORAZIONE CON LA COOPERATIVA SOCIALE OBIETTIVO ONLUS AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE AL BANDO ?OCCUPIAMOCI? EDIZIONE 2013 FINANZIATO DA FONDAZIONE ?AIUTARE I BAMBINI? ONLUS, FONDAZIONE SAN ZENO ONLUS, FONDAZIONE UMANA MENTE, UNICREDIT FOUNDATION, CATEGORIA ?TIROCINI PER GIOVANI IN SITUAZIONE DI DISAGIO?

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 96 del 29/10/2013


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________