Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 93 del 22/10/2013


OGGETTO: PROGRAMMA ?6000 CAMPANILI?- PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA E RICHIESTA DI CONTRIBUTO.


Il giorno 22/10/2013 alle ore 12,00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Cena Giovanni Rocco
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 93 del 22/10/2013 - PROPOSTA
OGGETTO: PROGRAMMA ?6000 CAMPANILI?- PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA E RICHIESTA DI CONTRIBUTO.

L?Amministratore competente

Premesso che:

-          L?art. 18, comma 9, del d.l. 69/2013, convertito con modificazioni dalla L. 98/2013 (G. U. 20/08/2013, n. 194), ha destinato, per l?anno 2014, un importo a 100 milioni di euro per la realizzazione del primo Programma ?6000 Campanili?, a valere su apposito Fondo istituito, ai sensi del comma 1 del succitato art. 18. Nello stato di previsione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;

 

-          Con il Decreto Ministeriale n. 317 del 30 agosto 2013, registrato in data 13 settembre 2013 al Reg. 9, Fgl.217 presso la Corte dei conti- Ufficio di controllo sugli atti del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ? stata approvata la Convenzione stipulata tra il MIT e l?ANCI prot. N. 14010/2013 del 29 agosto 2013 disciplinante i criteri per l?accesso all?utilizzo delle risorse degli interventi che faranno parte del Primo Programma ?6000 Campanili?;

 

-          Con il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 26 settembre 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, serie generale n.237 del 09/10/2013, ? stato approvato l?Atto aggiuntivo alla Convenzione sottoscritta in data 29 agosto 2013 Prot. N. 14010, disciplinante i criteri per l?accesso all?utilizzo delle risorse degli interventi che fanno parte del primo Programma ?6000 Campanili? sottoscritto in data 25 settembre 2013 prot. N. 16264 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dall?ANCI;

 

-           sono beneficiari del contributo pubblico previsto dal Programma, tra gli altri, i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti;

 

-          Le tipologie di intervento che possono beneficiare del sopra citato contributo sono le seguenti:

 

-          Adeguamento, ristrutturazione e nuova costruzione di edifici pubblici (compresi gli interventi di messa in sicurezza, di risparmio energetico e di eliminazione delle barriere architettoniche);

 

-          Realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse (compresi i lavori connessi a sottostanti servizi);

 

-          Realizzazione e manutenzione di reti telematiche di NGN e WI-FI;

 

-          Interventi si salvaguardia e messa in sicurezza del territorio

 

-          Per  essere ammissibili a contributo, gli interventi devono essere muniti di tutti i pareri, autorizzazioni, permessi e nulla osta, come previsti dal d. lgs. 163/2006 e dal D.P.R. 207/2010;

 

-          Il contributo richiesto per il singolo progetto non pu? essere inferiore a ? 500.000.00 e maggiore di ? 1.000.000,00 e pu? essere erogato nella misura del 100% dei costi ammissibili;

 

-          La suddetta convenzione n. 14010 sottoscritta il 29/08/2013 tra il Ministero e l?ANCI, come modificata dall?atto aggiuntivo sottoscritto il 25 settembre 2013 prot. N. 16264 dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dall?ANCI prevede, tra l?altro che la domanda di finanziamento sia redatta su apposito modello, come allegato alla convenzione stessa, e che alla stessa sia allegata la seguente documentazione:

 

-          Delibera di Giunta di approvazione delle richiesta di contributo con contestuale nomina del Responsabile del Procedimento, approvazione della relazione illustrativa di cui al punto successivo, approvazione del disciplinare che regola i rapporti tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e il Comune;

 

-          Relazione illustrativa, a firma del Responsabile del Procedimento, nella quale devono essere indicati la natura e le caratteristiche principali dell?intervento, lo stato di avanzamento delle attivit? procedurali propedeutiche alla sua realizzazione (con impegno a procedere alla pubblicazione del bando di gara entro il 28 febbraio 2014 e comunque entro 45 giorni dalla sottoscrizione del disciplinare ed a procedere alla consegna dei lavori entro i successivi 70 giorni), elenco dei pareri, permessi e nulla osta necessari all?approvazione e all?avvio dell?intervento e dichiarazione del relativo possesso con indicazione degli estremi della loro relativa acquisizione: alla Relazione dovranno essere allegati:

 

-          La delibera di approvazione del progetto e l?elenco dei relativi elaborati;

 

-          Il cronoprogramma dei lavori;

 

-           Il Quadro Economico dell?intervento ,redatto ai sensi dell?art. del D.P.R. n. 207/2010

 

-          Elaborati grafici, tra quelli del progetto approvato idonei a consentire l?inquadramento generale dell?intervento e sufficienti a verificare la coerenza con le previsioni della norma;

 

-          Dichiarazione con indicazione del codice IBAN del Soggetto interessato:

 

-          Schema di disciplinare, secondo il modello predisposto da ANCI, compilato con tutti gli elementi identificativi dell?intervento e del Soggetto interessato richiedente.

 

-          Secondo  le tempistiche fissate dalla convenzione n. 14010 sottoscritta il 29/08/2013 TRA IL Ministero e l?ANCI, come modificata dall?atto aggiuntivo sottoscritto il 25 settembre 2013 prot. N. 16264 dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dall?ANCI, l?istanza di finanziamento, firmata digitalmente, dovr? essere inoltrata esclusivamente per Posta Elettronica Certificata (PEC), all?indirizzo pec@6000campanili.anci.it corredate dalla relativa documentazione di cui all?art. 4, comma 1 della suddetta convenzione, a partire dalle ore 9.00 del giorno quindicesimo successivo alla data di pubblicazione sulla GURI della convenzione (9 ottobre 2013) e dovranno pervenire entro e non oltre 60 giorni dalla stessa ,le richieste presentate sono poste in graduatoria in ordine di invio, fino al raggiungimento dell? importo assegnato dalla norma istitutiva del Programma.

 

Considerato che :

 

- questo Ente intende  partecipare al programma ? 6000 Campanili?, candidando a  finanziamento l?intervento relativo alla Manutenzione Straordinaria di Via Fratelli Rosselli;

 

- in relazione al suddetto intervento, il Comune dispone  di progetto tecnico di livello definitivo,  approvato dall?Ente con delibera della giunta Comunale  n. 78  del 12/10/2013 e successiva modificazione della G.C. n. 79 del 17/10/2013, per un valore complessivo di intervento di ? 550.000,00, come da  quadro economico approvato;

 

- sono state liquidate le fatture n. 1 del 01/03/2012, n. 2 del 28/03/2012 e n. 4 del 29/08/2012        per un importo complessivo di ? 14.214,45, al progettista Arch. Stefano Maggini quale spettanza delle competenze relative alla progettazione preliminare ? definitiva (come da incarico con determinazione del responsabile  del Servizio Tecnico  n.105 del 20/10/2011, n. 21 del 13/02/2012 e n. 107 del 04/07/2012 );

 

 - con determinazione del responsabile  del Servizio Tecnico  n. 60 del 21/10/2013  ? stato disposto il pagamento alle parti venditrici delle aree interessate dall?intervento e acquisite da questo Comune  per un importo complessivo di ? 11.905,84;

 

- pertanto il contributo richiesto risulta dalla differenza tra l?importo complessivo dell?intervento pari a ? 550.000,00, come da quadro economico approvato, dedotto di quanto gi? liquidato, pari ad ? 26.120,29, per un totale di ? 523.879,71.

 

- per la realizzazione del suddetto  intervento sono gi? stati conseguiti tutti i necessari pareri, autorizzazioni  permessi e nulla osta, come previsto dal d.lgs 163/2006 e dal D.P.R. 207/2010;

 

 

Visti:

 

-          l?art. 18, comma  9, del d.l. 69/2013, convertito con modificazioni dalla L. 98/2013;

-          l?avviso del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, in data 03/09/2013, denominato ?Adempimenti relativi all?attuazione  del Programma 6000 Campanili, di cui all?art. 18 comma 9, del D.L. n. 69 del 21/06/2013 convertito nella Legge 98 del 9 agosto 2013 pubblicata sulla Gazzetta ufficiale  n. 194 del 20 agosto 2013 ? SO entrata in vigore  il 21 agosto 2013;

-          il Decreto del Ministero delle infrastrutture  e dei trasporti  del 26 settembre  2013, pubblicato sulla gazzetta  Ufficiale  della Repubblica italiana, serie generale n. 237 del 09/10/2013;

-          la convenzione  n. 14010 sottoscritta il 29/08/2013 tra il Ministero e l?Anci, come modificata dall?atto  aggiunto sottoscrittoli 25 settembre 2013 prot. 16264 dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dell?anci ;

-          il D.Lgs. 163/06 e smi;

-          il D.P.R. 207/10 e smi;

-          le deliberazioni di Giunta n. n. 78  del 12/10/2013 e successiva modificazione della G.C. n. 79 del 17/10/2013Di approvazione del progetto definitivo dell?intervento di cui sopra ;

-           la relazione illustrativa, predisposta e sottoscritta dal responsabile del procedimento, nella quale sono indicati  la natura e le caratteristiche principali dell?intervento, lo stato di avanzamento delle attivit? procedurali propedeutiche alla sua realizzazione (con impegno a procedere alla pubblicazione  del bando di gara entro il 28 febbraio 2014 e comunque entro  45 giorni dalla sottoscrizione del disciplinare ed a procedere alla consegna dei lavori entro i successivi 70 giorni), elenco dei pareri, permessi  e nulla osta all?approvazione  e all?avvio  dell?intervento e dichiarazione del relativo possesso con indicazione degli estremi della loro relativa acquisizione;

-          Lo schema di istanza di richiesta di contributo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della repubblica Italiana, serie generale  n. 237 del 09/10/2013;

-          Lo schema di disciplinare, secondo il modello predisposto dall?Anci e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, serie generale n .3237 del 09/10/2013;

-          Visto il Parere favorevole espresso dal Responsabile del Servizio tecnico  ai sensi e per gli effetti del 1? comma dell?art. 49 del Decreto  Lgs 18.08.2000 n. 267 in ordine  alla regolarit? tecnica;

-          Visto il parere  favorevole espresso dal responsabile del servizio finanziario, ai sensi e per gli effetti del 1? comma dell?art. 49 del Decreto Lgs 18.08.2000 n. 267 in ordine di regolarit? contabile;

Tutto quanto premesso:

Visto il D. Lgs 267/2000.

 

Propone alla Giunta Comunale

 

1 . di approvare la partecipazione del Comune al Programma ?6000 Campanili?;

2. di approvare la richiesta di contributo  finanziario  per la realizzazione  dell?intervento relativo alla realizzazione di MANUTENZIONE STRAORDIARIA DI VIA FRATELLI  ROSSELLI per un importo pari a ? 523.879,71;

3. di confermare la nomina del Responsabile del procedimento, del geom. Annunziata Gattaf?;

4. di approvare la relazione illustrativa, predisposta e sottoscritta dal Responsabile del Procedimento, nella quale  sono indicati la natura e le caratteristiche  principali  dell?intervento, lo stato di avanzamento delle attivit? procedurali propedeutiche  alla sua realizzazione, l?elenco dei pareri, permessi e nulla osta  necessari all?approvazione e all?avvio dell?intervento e la dichiarazione  del relativo possesso  con indicazione degli estremi della loro relativa acquisizione;

5. di impegnarsi a procedere alla pubblicazione del bando di gara entro il 28 febbraio 2014 e comunque entro i successive i successivi 70 giorni;

6.di approvare il disciplinare che regola i rapporti tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e il Comune che, nel caso in cui questo Ente dovesse rientrare nel primo programma ?6000 campanili?, sar? per lo stesso vincolante;

7. di dare mandato agli uffici competenti  perch? attivino le procedure necessarie  per  inoltrare  la candidatura di cui sopra, nelle forme e nei modi previsti dalla normativa di riferimento del Programma 6000 Campanili.


-
Deliberazione GC n. 93 del 22/10/2013 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: PROGRAMMA ?6000 CAMPANILI?- PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA E RICHIESTA DI CONTRIBUTO.




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità tecnica e alla regolarità e alla correttezza dell'azione amministrativa, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Annunziata Gattaf?




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, e dell'art. 147-bis, comma 1, del Decreto Legislativo n. 267 in data 18.08.2000, il RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile, in fase preventiva di formazione, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 93 del 22/10/2013 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: PROGRAMMA ?6000 CAMPANILI?- PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA E RICHIESTA DI CONTRIBUTO.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 93 del 22/10/2013


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato