logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 60 del 22/12/2011


OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI.


Il giorno 22/12/2011 alle ore 21.00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione STRAORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Cena Giovanni Rocco
5) Andreone Federica
6) Rigazio Anna
7) Grigolo Emiliano
8) Nicolotti Valentino
9) Savio Giovanni
10) Bono Giovanni
11) Autino Livio
12) Bobba Stefano
13) Scavarda Claudia Maria
14) Campanella Paolo
15) Barcotti Davide
16) Regis Cristiana
1) Vercellone Eliana
Totale presenti 16Totale assenti 1



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 3 dell'ordine del giorno.
Assiste alla seduta l'Assessore esterno Sig. Bertotto Stefano.

-
Deliberazione CC n. 60 del 22/12/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI.

L?Amministratore competente

 

Premesso che:

-         il Comune di Cigliano aderisce al C.O.VE.VA.R. ? Consorzio Obbligatorio Comuni del Vercellese e della Valsesia per la gestione dei rifiuti urbani della Provincia di Vercelli che svolge tutte le funzioni di governo di bacino e di ambito relative al servizio dei rifiuti urbani previste dalle leggi nazionali e regionali, in conformit? alla discplina di settore, al Piano regionale e al Programma provinciale di gestione dei rifiuti;

-     il C.O.VE.VA.R. ha appaltato i servizi di raccotla rifiuti sull?intero territorio dei Comuni partecipanti al Consorzio stesso

-         il C.O.VE.VA.R. ha comunicato, con nota Prot. 2158 del 01/12/2011, che l?assemblea consortile ha approvato in data 29/11/2011 il regolamento tipo consortile per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati per i Comuni dell?area pianura;

 

           Visto il testo inviato composto da n. 58 articoli, come allegato alla presente, che ha per oggetto:

- le misure per assicurare la tutela igienico-sanitaria in tutte le fasi della gestione dei rifiuti urbani

- le modalit? del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani

- le modalit? del confermento, della raccolta differenziata e del trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati al fine di garantire una distinta gestione delle diverse frazioni di rifiuti e promuovere il recupero degli stessi

- le norme atte a garantire una distinta ed adeguata gestione dei rifiuti urbani pericolosi e dei rifiuti da esumazione ed estumulazione

- le misure necessarie ad ottimizzare la forme di conferimento, raccolta e trasporto dei rifiuti primari di imballaggio in sinergia con altre frazioni mercelogiche, fissando standard minimi da rispettare

- l?assimilazione per qualit? e quantit? dei rifiuti speciali non pericolosi ai rifiuti urbani ai fini della raccolta e dello smaltimento sulla base dei criteri fissati ai sensi della D.G.R. n. 47-14763 del 14/02/2005;

 

          Atteso che occorre recepire il regolamento suddetto tramite deliberazione consiliare;

 

          Stante la propria competenza a deliberare

 

propone al Consiglio Comunale

 

1) di recepire, approvandolo, il ?Regolamento tipo consortile per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati? per i Comuni dell?area pianura composto da n. 58 articoli, come allegato alla presente, approvato dall?Assemblea consortile del C.O.VE.VA.R. in data 29/11/2011;

 

2) di inviare copia della presente deliberazione al Consorzio obbligatorio dei Comuni del Vercellese e della Valsesia per la gestione dei rifiuti urbani.

 

 

 

 


-
Deliberazione CC n. 60 del 22/12/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI.




Il/La sottoscritto/a, Gianni Castelli, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Gianni Castelli







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Annunziata Gattaf?





-
Deliberazione CC n. 60 del 22/12/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI ED ASSIMILATI.

Udita la relazione dell?Assessore competente - Gianni Castelli -  con la quale illustra il regolamento per la gestione dei rifiuti che ? stato approvato dal Covevar e per la quale si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta.

 

Uditi gli interventi del Consigliere Scavarda e del Sindaco - Giovanni Corgnati - per i quali si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta.

 

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 11, contrari 0 e astenuti 5 (minoranza) espressi in forma palese;

D E L I B E R A

1) di recepire, approvandolo, il ?Regolamento tipo consortile per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati? per i Comuni dell?area pianura composto da n. 58 articoli, come allegato alla presente, approvato dall?Assemblea consortile del C.O.VE.VA.R. in data 29/11/2011;

 

2) di inviare copia della presente deliberazione al Consorzio obbligatorio dei Comuni del Vercellese e della Valsesia per la gestione dei rifiuti urbani.

 

 








-
Deliberazione CC n. 60 del 22/12/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato