logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 59 del 22/12/2011


OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE PER LE FUNZIONI DI POLIZIA MUNICIPALE CON IL COMUNE DI BORGO D?ALE.


Il giorno 22/12/2011 alle ore 21.00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione STRAORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Cena Giovanni Rocco
5) Andreone Federica
6) Rigazio Anna
7) Grigolo Emiliano
8) Nicolotti Valentino
9) Savio Giovanni
10) Bono Giovanni
11) Autino Livio
12) Bobba Stefano
13) Scavarda Claudia Maria
14) Campanella Paolo
15) Barcotti Davide
16) Regis Cristiana
1) Vercellone Eliana
Totale presenti 16Totale assenti 1



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 2 dell'ordine del giorno.
Assiste alla seduta l'Assessore esterno Sig. Bertotto Stefano.

-
Deliberazione CC n. 59 del 22/12/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE PER LE FUNZIONI DI POLIZIA MUNICIPALE CON IL COMUNE DI BORGO D?ALE.

L?Amministratore competente

 

            Premesso che l?art. 16, comma 24, del D. L. 138 del 13/08/2011, convertito con modificazioni nella Legge n. 148 del 14/09/2011, dispone che i Comuni compresi nella fascia demografica tra 1.000 e 5.000 abitanti, della quale fa parte il Comune di Cigliano, devono provvedere entro il 31 dicembre 2012 a stipulare convenzioni con altri Comuni con riguarde a tutte le sei funzioni fondamentali previste dall?articolo 21, comma 3, della Legge  n. 42/2009 e precisamente:

a) funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo, nella misura complessiva del 70 per cento delle spese come certificate dall?ultimo conto del bilancio disponibile alla data di entrata in vigore della presente legge;

b) funzioni di polizia locale;

c) funzioni di istruzione pubblica, ivi compresi i servizi per gli asili nido e quelli di assistenza scolastica e refezione, nonch? l?edilizia scolastica;

d) funzioni nel campo della viabilit? e dei trasporti;

e) funzioni riguardanti la gestione del territorio e dell?ambiente, fatta eccezione per il servizio di edilizia residenziale pubblica e locale e piani di edilizia nonch? per il servizio idrico integrato;

f) funzioni nel settore sociale.

 

            Ritenuto, nell?ambito delle funzioni per le quali occorre convenzionarsi, di stipulare una convenzione con il Comune di Borgo D?Ale per la gestione delle funzioni di polizia municipale attraverso l?impiego ottimale del personale e delle risorse strumentali assegnate uniformando comportamenti e metodologie di intervento;

 

Dato atto che l?esercizio in forma associata e coordinata delle funzioni di di polizia municipale deve essere regolamentato da apposita convenzione disciplinante l?oggetto del servizio, la durata, gli obblighi e le garanzie, nonch? i rapporti finanziari tra i Comuni convenzionati;

 

            Ritenuto pertanto di stipulare per anni tre (a decorrere dalla data di stipula della convenzione) una convenzione con il Comune di Borgo D?Ale per l?esercizio associato delle funzioni di polizia municipale;

 

Visto l?art. 30 del D. Lgs. N. 267 del 18/08/2000 e ss.mm.;

 

Stante la competenza a deliberare, ai sensi dell?art. 42 del D. Lgs. N. 267 del 18/08/2000 e ss.mm.ii.;

 

 

propone al Consiglio Comunale

 

1.      di stipulare per anni tre (a decorrere dalla data di stipula della convenzione) la convenzione con il Comune di Borgo D?Ale per l?esercizio associato delle funzioni di polizia municipale;

2.      di dare atto che l?esercizio associato delle funzioni di polizia municipale sar? disciplinato da apposita convenzione, il cui schema qui allegato concordato tra le parti si approva, disciplinante l?oggetto del servizio, la durata, gli obblighi e le garanzie, nonch? i rapporti finanziari tra i Comuni convenzionati;

3.      di ribadire che gli aspetti operativi di dettaglio e di spesa per l?attuazione della convenzione saranno risolti con atti degli organi esecutivi, nell?ambito degli indirizzi fissati con la presente e con la convenzione stessa.



-
Deliberazione CC n. 59 del 22/12/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE PER LE FUNZIONI DI POLIZIA MUNICIPALE CON IL COMUNE DI BORGO D?ALE.




Il/La sottoscritto/a, Valentino Nicolotti, Amministratore, propone che il Consiglio Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Valentino Nicolotti







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione CC n. 59 del 22/12/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE PER LE FUNZIONI DI POLIZIA MUNICIPALE CON IL COMUNE DI BORGO D?ALE.

Udita la dettagliata relazione dell?Assessore al Personale ed all?Organizzazione - Valentino Nicolotti - per la quale si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta.

 

Uditi gli interventi  dei Consiglieri Comunali Scavarda, Cena, Barcotti, Bobba eSavio che chiedono chiarimenti che vengono forniti dallo stesso  Assessore al Personale ed all?Organizzazione - Valentino Nicolotti -  o dal Sindaco - Giovanni Corgnati - e si d? atto che per gli interventi di tutti gli amministratori prima citati si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta.

 

Udita l?illustrazione dell?Assessore al Personale ed all?Organizzazione - Valentino Nicolotti -  di un emendamento alla proposta depositata per la quale si fa espresso rinvio alla registrazione audio della seduta.

 

A questo punto il Sindaco - Giovanni Corgnati - mette ai voti l?emendamento alla proposta depositata che risulta approvato con 11 voti favorevoli e 5 astenuti (Filippi, Barcotti, Bobba, Campanella e Regis).

 

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 11, contrari 0 e astenuti 5 (Filippi, Barcotti, Bobba, Campanella e Regis) espressi in forma palese;

D E L I B E R A

1.      di stipulare per anni tre (a decorrere dalla data di stipula della convenzione) la convenzione con il Comune di Borgo D?Ale per l?esercizio associato delle funzioni di polizia municipale;

2.      di dare atto che l?esercizio associato delle funzioni di polizia municipale sar? disciplinato da apposita convenzione, il cui schema qui allegato concordato tra le parti si approva, disciplinante l?oggetto del servizio, la durata, gli obblighi e le garanzie, nonch? i rapporti finanziari tra i Comuni convenzionati;

3.      di ribadire che gli aspetti operativi di dettaglio e di spesa per l?attuazione della convenzione saranno risolti con atti degli organi esecutivi, nell?ambito degli indirizzi fissati con la presente e con la convenzione stessa.




Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 11, contrari 0 e astenuti 5 (Filippi, Barcotti, Bobba, Campanella e Regis)espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione CC n. 59 del 22/12/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________