logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 154 del 10/12/2011


OGGETTO: MANIFESTAZIONE ?ASPETTANDO IL NATALE A CIGLIANO?. DESTINAZIONE DI SPAZI PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEE ALLA VENDITA.


Il giorno 10/12/2011 alle ore 10.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Castelli Gianni
4) Nicolotti Valentino
1) Corgnati Giovanni
2) Filippi Bruna
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Rigazio Anna assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 154 del 10/12/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: MANIFESTAZIONE ?ASPETTANDO IL NATALE A CIGLIANO?. DESTINAZIONE DI SPAZI PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEE ALLA VENDITA.

L?Amministratore competente, in data 07/12/2011:

Premesso che l?Amministrazione comunale organizza, in collaborazione con la Pro Loco Ciglianese - il Circolo San Rocco e l?Associazione CommerCIANdo, la manifestazione ?Aspettando il Natale a Cigliano? che si terr? Domenica 18 Dicembre 2011;

Atteso che la Pro Loco Ciglianese, in persona del Presidente Sig. Enzo Autino soggetto organizzatore della mostra mercato, ha necessit? di destinare spazi per il rilascio di autorizzazioni temporanee alla vendita;

Richiamata la determinazione n. 15 del 28/04/2009 di attribuzione della qualifica di locale alla mostra mercato;

            Visto il capo IX della D.G.R. N. 32-2642 del 2 aprile 2001 e le successive modifiche e/o integrazioni e dato atto che autorizzazioni temporanee ?sono rilasciate dal Comune ai sensi dell?art. 11 comma 4 della L.R. 28/1999 in occasione di fiere, feste, mercati o altre riunioni straordinarie di persone, sulla base di criteri e modalit? procedimentali da definire in sede locale che tengano conto:

?         Della prescrizione di cui al citato art. 11 c. 4 della L.R. 28/99 secondo cui le autorizzazioni temporanee sono rilasciabili esclusivamente ai soggetti in possesso di requisiti soggettivi previsti per l?esercizio del commercio dal D.lgs. N. 114/98. L?esercizio dell?attivit? a seguito di autorizzazione temporanea ? svolto nel rispetto delle norme in materia fiscale;

?         Del carattere strumentale ed accessorio delle autorizzazioni temporanee rispetto alla manifestazione principale;

?         Della validit? temporale delle stesse autorizzazioni, limitata ai giorni di svolgimento della manifestazione di riferimento;

?         De fine primario della migliore realizzazione della manifestazione principale e dell?ottimizzazione del servizio all?utenza.

 

Vista nota della Regione Piemonte del 9 marzo 2011 prot. n. 0001762/DB1701 in merito alle attivit? occasionali e secondarie;

Ritenuto pertanto di prevedere per la manifestazione in oggetto il rilascio di autorizzazione temporanee alla vendita a soggetti che svolgano attivit? occasionale di commercio;

Dato atto che la tipologia di autorizzazione avr? natura strumentale ed accessoria rispetto alla manifestazione principale;

Dato atto inoltre che la collocazione di tali operatori avverr? a cura della Pro Loco Ciglianese, organizzatrice della mostra mercato nell?ambito della manifestazione in oggetto;

Ritenuto pertanto di indicare, per il rilascio delle autorizzazioni, i seguenti criteri:

?         Saranno al massimo ammessi 50 operatori secondo l?ordine di presentazione delle domande (in caso di spedizione far? fede la data del timbro postale);

?         Le domande dovranno pervenire al Comune di Cigliano entro e non oltre il 16 Dicembre 2011;

?         Non verranno ammesse le domande incomplete e non corredate dalla documentazione richiesta.

 

Richiamate la Legge Regionale n. 31 del 28 novembre 2008 e le disposizioni attuative di cui alla D.G.R. N. 51086 del 18 febbraio 2009;

 

propone alla Giunta Comunale:

1.     di prevedere, per la manifestazione in oggetto, il rilascio di autorizzazioni temporanee alla vendita a soggetti che svolgono attivit? occasionale di commercio;

2.     di indicare, per il rilascio delle autorizzazioni, i seguenti criteri:

?         Saranno al massimo ammessi 50 operatori secondo l?ordine di presentazione delle domande (in caso di spedizione far? fede la data del timbro postale);

?         Le domande dovranno pervenire al Comune di Cigliano entro e non oltre il 16 Dicembre 2011;

?         Non verranno ammesse le domande incomplete e non corredate dalla documentazione richiesta.

3.     Di dare atto che la collocazione di tali operatori avverr? a cura della Pro Loco Ciglianese, organizzatrice della manifestazione in oggetto;

4.     Di dare atto che qui si intende integralmente richiamata, in merito alle attivit? occasionali e secondarie, la nota della Regione Piemonte del 9 marzo 2011 prot. n. 0001762/DB1701.

 


-
Deliberazione GC n. 154 del 10/12/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: MANIFESTAZIONE ?ASPETTANDO IL NATALE A CIGLIANO?. DESTINAZIONE DI SPAZI PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEE ALLA VENDITA.




Il/La sottoscritto/a, Bruna Filippi, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Bruna Filippi







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 154 del 10/12/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: MANIFESTAZIONE ?ASPETTANDO IL NATALE A CIGLIANO?. DESTINAZIONE DI SPAZI PER IL RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEE ALLA VENDITA.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 154 del 10/12/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Rigazio Anna

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________