logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 129 del 22/10/2011


OGGETTO: APPROVAZIONE DELL?ATTO DI INDIRIZZO PER APPROVAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI TIRO A VOLO IN AREA EX CAVA ALTA VELOCITA? CLASSIFICATA DAL P.R.G.C. COME ATA1.


Il giorno 22/10/2011 alle ore 11.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
6) Nicolotti Valentino
7) Bertotto Stefano
Totale presenti 7Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 129 del 22/10/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DELL?ATTO DI INDIRIZZO PER APPROVAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI TIRO A VOLO IN AREA EX CAVA ALTA VELOCITA? CLASSIFICATA DAL P.R.G.C. COME ATA1.

L?Amministratore competente

Vista la Deliberazione di Consiglio Comunale n. 49 del 26.09.2011 con cui veniva approvato il Piano Particolareggiato dell?ambito ATA1 ?ex cava dell?Alta Velocit?? comprendente un lotto di mq. 181.392 destinato alla realizzazione e gestione di un Campo di Tiro a Volo dotato di tutti i servizi logistici.

Ritenuto di dover  avviare il procedimento per la realizzazione nei terreni di propriet? comunale compresi nel Piano Particolareggiato ATA1 di un Campo di tiro a Volo attraverso la cessione in diritto di superficie dei terreni medesimi a soggetti che si impegnino a realizzare l?iniziativa ed a gestirla associandosi alla Federazione Italiana Tiro a Volo affiliata al CONI.

Considerato che:

 il Comune di Cigliano, al fine di realizzare nei terreni di propriet? comunale situati nell?ex cava dell?Alta Velocit? in prossimit? dell?autogrill dell?autostrada Torino-Milano, identificati nel P.R.G.C. come ambito ATA1, un Campo di Tiro a Volo,  intende procedere alla concessione degli stessi in diritto di superficie ad un soggetto che si obblighi a realizzare ed a gestire l?iniziativa.

la concessione del diritto di superficie ? sottoposta alla condizione risolutiva che sull?area oggetto di concessione venga insediata un?attivit? sportiva con le caratteristiche previste dal Piano Particolareggiato richiamato in premessa e che la stessa venga gestita in sintonia con le norme dettate dalla Federazione Italiana di Tiro a Volo per tale attivit?.

che l?area ha un?estensione di mq. 181.392 e che le previsioni del Piano Particolareggiato dell?ambito ATA1 individuano come destinazione d?uso dell?area, la realizzazione di un Campo di Tiro a Volo.

 

Dato atto che:

l?ambito del Tiro a Volo dovr? essere progettato nel rispetto dei regolamenti federali nazionali o internazionali e dei seguenti parametri d?intervento previsti dal Piano Particolareggiato:

Indice di utilizzazione fondiaria                                     50 mq/ha

Superficie copribile massima                                           2.000 mq.

Altezza massima dei fabbricati                                        10 mt.

Parcheggi asserviti                                                             n. 105 posti auto

le previsioni planovolumetriche e le sezioni edilizie contenute negli elaborati grafici hanno valore esplicativo e dimostrativo sulla possibile utilizzazione delle superfici fondiarie, ma non sono prescrittive.

 la concessione del diritto di superficie avr?  la durata di anni 30 e potr? essere rinnovata a richiesta del concessionario e/o dei cessionari presentata almeno due anni prima della scadenza, previa rivalutazione del valore del diritto di superficie in base alle norme vigenti dell?epoca del rinnovo.

alla scadenza e nel caso di mancato rinnovo il Comune di Cigliano potr? divenire proprietario degli edifici che sono stati realizzati sull?area o, in alternativa, richiedere il ripristino dello stato dei luoghi.

Ritenuto di dover determinare il prezzo del diritto di superficie dell?area da assegnare  nella somma data dal valore del diritto di superficie del terreno rapportato ad anni 30 e dal costo di realizzazione delle opere di urbanizzazione come in seguito indicato:

a) Il valore del diritto di superficie del terreno ? stabilito in euro 360.000,00 (diconsi euro trecentosessantamila/00) e potr? essere ripartito in canoni annuali di pari valore e dovr? essere  adeguato a partire dal 4? anno in base alle variazioni dell?indice istat.

b) Le spese delle opere di urbanizzazione sono stabilite sulla base del progetto del Piano Particolareggiato in euro 400.000,00 (diconsi euro quattrocentomila/00).

Dato atto che al bando saranno ammessi a partecipare alla gara persone fisiche, societ? nelle forme previste dal Codice Civile ed associazioni e societ? sportive dilettantistiche aventi personalit? giuridica anche associate tra di loro purch? dimostrino di possedere le garanzie economiche e patrimoniali richieste dal presente bando e possano impegnarsi alla gestione dell?attivit? sportiva con l?affiliazione alla Federazione Italiana di Tiro a Volo associata al CONI, che non abbiano subito condanne penali che abbiano comportato quale sanzione accessoria l?incapacit? di contrattare con la pubblica amministrazione.

Dato atto che il diritto di superficie verr? assegnato, mediante procedura aperta preceduta dalla pubblicazione di un bando di gara, all?offerta economicamente pi? vantaggiosa e che dovranno essere presi in considerazione i seguenti elementi di valutazione con i relativi punteggi massimi:

                        ELEMENTI                                                                                    PUNTEGGI

?         Valore tecnico della proposta progettuale illustrata                                        15

?         Tempo di esecuzione dei lavori                                                                          15

?         Qualit? della proposta di gestione delle attivit? sportive                              20

?         Qualit? della proposta di gestione delle attivit? logistiche

di supporto                                                                                                              10

?         Offerta di soluzioni migliorative delle opere di urbanizzazione                10

?         Offerta economica                                                                                                  30

TOTALE                                                                                                                100

propone alla Giunta Comunale

 Di  avviare il procedimento per la realizzazione nei terreni di propriet? comunale compresi nel Piano Particolareggiato ATA1 di un Campo di tiro a Volo attraverso la cessione in diritto di superficie dei terreni medesimi a soggetti che si impegnino a realizzare l?iniziativa ed a gestirla associandosi alla Federazione Italiana Tiro a Volo affiliata al CONI.

Di determinare il valore del diritto di superficie del terreno rapportato ad anni 30 e dal costo di realizzazione delle opere di urbanizzazione come in seguito indicato:

a) Il valore del diritto di superficie del terreno ? stabilito in euro 360.000,00 (diconsi euro trecentosessantamila/00) e potr? essere ripartito in canoni annuali di pari valore e dovr? essere adeguato a partire dal 4? anno in base alle variazioni dell?indice istat.

b) Le spese delle opere di urbanizzazione sono stabilite sulla base del progetto del Piano Particolareggiato in euro 400.000,00 (diconsi euro quattrocentomila/00).

 

Di dare mandato al Responsabile del Servizio Tecnico di  assegnare il diritto di superficie,  mediante procedura aperta preceduta dalla pubblicazione di un bando di gara, all?offerta economicamente pi? vantaggiosa e che dovranno essere presi in considerazione i seguenti elementi di valutazione con i relativi punteggi massimi:

                        ELEMENTI                                                                                    PUNTEGGI

?         Valore tecnico della proposta progettuale illustrata                                        15

?         Tempo di esecuzione dei lavori                                                                          15

?         Qualit? della proposta di gestione delle attivit? sportive                               20

?         Qualit? della proposta di gestione delle attivit? logistiche

di supporto                                                                                                              10

?         Offerta di soluzioni migliorative delle opere di urbanizzazione                10

?         Offerta economica                                                                                                  30

TOTALE                                                                                                                100.

 

Di dare atto che  il Responsabile del Servizio Tecnico nel predisporre il bando pubblico di gara dovr? tener conto in linea di massima degli indirizzi contenuti nella presente deliberazione.


-
Deliberazione GC n. 129 del 22/10/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DELL?ATTO DI INDIRIZZO PER APPROVAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI TIRO A VOLO IN AREA EX CAVA ALTA VELOCITA? CLASSIFICATA DAL P.R.G.C. COME ATA1.




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Annunziata Gattaf?





-
Deliberazione GC n. 129 del 22/10/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DELL?ATTO DI INDIRIZZO PER APPROVAZIONE BANDO PER LA CONCESSIONE IN DIRITTO DI SUPERFICIE DI TERRENI DI PROPRIETA? COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI TIRO A VOLO IN AREA EX CAVA ALTA VELOCITA? CLASSIFICATA DAL P.R.G.C. COME ATA1.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 129 del 22/10/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________