logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 121 del 10/10/2011


OGGETTO: COSTITUZIONE DELL?UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA (ART. 3 DECRETO LEGISLATIVO 6.9.1989, N. 322)


Il giorno 10/10/2011 alle ore 18.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Nicolotti Valentino
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 121 del 10/10/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: COSTITUZIONE DELL?UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA (ART. 3 DECRETO LEGISLATIVO 6.9.1989, N. 322)

L?Amministratore Competente

PREMESSO che l?art. 3 del D.L.vo 6.9.1989 n. 322, ?Norme sul sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell?Istituto Nazionale di Statistica ai sensi dell?art. 24 della legge 23.8.1988 n. 400?, dispone che presso gli Enti Locali venga istituito l?Ufficio di Statistica;

VISTO l?art. 6 del predetto Decreto Legislativo 322/1989 relativo ai compiti degli Uffici di Statistica;

VISTA la deliberazione ISTAT 15 ottobre 1991 (Direttiva n. 2/Comstat) relativa all?organizzazione ed al funzionamento degli Uffici di Statistica dei Comuni;

VISTA la circolare 8.8.1994 n. 1/Sistan ai sensi della quale, per i comuni con meno di 65.000 abitanti, la funzione statistica pu? essere attribuita, in via provvisoria, ad un Ufficio Comunale preesistente;

RITENUTO di costituire l?Ufficio di Statistica Comunale;

CONSTATATA la possibilit? di attribuire le funzioni dell?Ufficio di Statistica all?Area Servizi Demografici del Comune in quanto gi? inserita, istituzionalmente, in un rapporto obbligatorio e continuo nel Sistema Statistico Nazionale;

VISTO il parere favorevole espresso dal Segretario Comunale sotto il profilo di regolarit? tecnica e contabile secondo quanto previsto dal combinato disposto degli articoli 49 e 97 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267;

Propone alla Giunta Comunale

?        di costituire l?Ufficio di Statistica del Comune di CIGLIANO secondo quanto previsto dal Decreto Leg.vo 6.9.1989 n. 322;

?        di attribuire le funzioni dell?Ufficio di Statistica all?Area Servizi Demografici, costituita dall?organico di cui al seguente prospetto:

 

CATEGIA

N  

D

1

C

3

 

?        di identificare in MARZICO Laura, Istruttore Amministrativo, cat C5, il Responsabile dell?Ufficio di Statistica Comunale;

?        di dare atto che i compiti previsti e le funzioni dell?Ufficio di Statistica Comunale sono quelli previsti negli artt. 2 e 3 della Direttiva n. 2/Comstat precitata;

?        di riservare all?Ufficio di Statistica le funzioni di coordinamento statistico interno e con il Sistan, di garanzia del rispetto del segreto statistico e di validazione dei dati prodotti;

?        di stabilire che tutti i modelli di rilevazione, da qualsiasi ufficio comunale debitamente compilati in ogni loro parte, dovranno essere trasmessi all?Istat o agli altri Enti del Sistan tramite il costituito Ufficio di Statistica, il quale curer?, altres?, il controllo tecnico dei dati in essi riportati;

?        di dare atto che il presente provvedimento non comporta variazioni di qualifica per il personale n? incarichi provvisori di livello superiore;

?        di dare atto che da questo provvedimento non deriva nuova o maggiore spesa a carico del bilancio comunale;

?        di dare atto inoltre che sono stati acquisiti i pareri di regolarit? tecnica e contabile secondo quanto previsto dal combinato disposto degli articoli 49 e 97 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267;

?        di trasmettere copia del presente atto alla Prefettura di VERCELLI.

 


-
Deliberazione GC n. 121 del 10/10/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: COSTITUZIONE DELL?UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA (ART. 3 DECRETO LEGISLATIVO 6.9.1989, N. 322)




Il/La sottoscritto/a, Valentino Nicolotti, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Valentino Nicolotti







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Michelangelo La Rocca





-
Deliberazione GC n. 121 del 10/10/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: COSTITUZIONE DELL?UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA (ART. 3 DECRETO LEGISLATIVO 6.9.1989, N. 322)

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.

 








-
Deliberazione GC n. 121 del 10/10/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________