logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 120 del 10/10/2011


OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA CONVENZIONE CON LA SOCIET? PETIVA FV S.R.L. CON SEDE LEGALE IN CORSO DI PORTA NUOVA N. 9 MILANO PER LA MITIGAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DELLE FASCE ARBOREE ED ARBUSTIVE PREVISTE DAL PIANO PARTICOLAREGGIATO ATA1 EX CAVA ALTA VELOCIT?.


Il giorno 10/10/2011 alle ore 18.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Nicolotti Valentino
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 120 del 10/10/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA CONVENZIONE CON LA SOCIET? PETIVA FV S.R.L. CON SEDE LEGALE IN CORSO DI PORTA NUOVA N. 9 MILANO PER LA MITIGAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DELLE FASCE ARBOREE ED ARBUSTIVE PREVISTE DAL PIANO PARTICOLAREGGIATO ATA1 EX CAVA ALTA VELOCIT?.

            L?amministratore competente

 

Premesso che:

 

-          La ditta Petiva FV s.r.l. con sede legale in corso di Porta Nuova n.9 Milano ha presentato alla Provincia di Vercelli domanda per ottenere l?autorizzazione alla costruzione ed esercizio di un impianto fotovoltaico della potenza di 4963,20 kWp in comune di Cigliano ai sensi dell?art. 12 del D.Legs n. 387/2003 su terreni  classificati come ambito di trasformazione ATA2 dal P.R.G.C. vigente.

-          La Provincia di Vercelli con deliberazione del Commissario Straordinario n. 40 del 24/03/2011 formalizzava la conclusione della procedura per il rilascio dell?autorizzazione ai sensi dell?art. 12 del D. Lgs. N. 387/20003 accogliendo la Relazione del Responsabile del Procedimento che riporta le determinazioni conclusive della Conferenza dei Servizi tra le quali si riporta il seguente capoverso:

?Per quanto riguarda invece le opere compensative rispetto alla rete ecologica di secondo livello, presente nella sola area interessata dal progetto presentato dalla ditta Petiva, si demanda a successivi accordi tra il Comune, la ditta Petiva ed eventuali altri soggetti, la realizzazione delle compensazioni per la rete ecologica. Tale accordo di cui si fa garante il Comune di Cigliano, deve prevedere la garanzia che le compensazioni vengano realizzate in ogni caso?.

-          Il Comune di Cigliano ? dotato di Piano Regolatore Generale Comunale approvato con deliberazione della Giunta Regionale D.G.R. N? 9-910 del 03/11/2010 e sua successiva variante parziale approvata dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 48 del 26/09/2011.

-          Il Comune di Cigliano ha approvato con deliberazione dal Consiglio Comunale n. 49 del 26/09/2011 il Piano Particolareggiato dell?ambito di trasformazione definito dal P.R.G.C. vigente  come ambito ATA1, parte nord della ex cava dell?Alta Velocit? e confinante sul fronte sud con l?ambito classificato come ATA2.

-          I terreni compresi nell?ambito di trasformazione ATA1 e sottoposti alle disposizioni del Piano Particolareggiato in questione sono tutti di propriet? del Comune di Cigliano.

-           Il Piano Particolareggiato ATA1 vigente prevede l?attuazione di ampie superfici alberate per circa mq. 30.000;

Considerato che appare opportuno stipulare una convenzione tra il Comune di Cigliano e la societ? Petiva FV s.r.l., con sede legale in Corso di Porta Nuova n. 9 Milano per la mitigazione ambientale attraverso la realizzazione delle fasce arboree ed arbustive previste dal Piano Particolareggiato ATA1 ex cava alta velocit?;

 

Vista la bozza della convenzione predisposta dal Servizio Tecnico che, nel testo di 16 articoli, si allega alla presente per farne parte integrante e sostanziale;

 

Ritenuto di dover approvare la suddetta bozza in quanto redatta nel rispetto delle regole della buona tecnica;

 

PROPONE ALLA GIUNTA COMUNALE

1.       DI APPROVARE la bozza della convenzione per la mitigazione ambientale attraverso la realizzazione delle fasce arboree ed arbustive previste dal Piano Particolareggiato ATA1 ex cava alta velocit? nel testo di 16 articoli si allega alla presente per farne parte integrante e sostanziale;

2.       DI AUTORIZZARE il Responsabile del Servizio Tecnico a sottoscrivere, in nome e per conto dell?Ente, la convenzione conforme alla bozza approvata con la presente.


-
Deliberazione GC n. 120 del 10/10/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA CONVENZIONE CON LA SOCIET? PETIVA FV S.R.L. CON SEDE LEGALE IN CORSO DI PORTA NUOVA N. 9 MILANO PER LA MITIGAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DELLE FASCE ARBOREE ED ARBUSTIVE PREVISTE DAL PIANO PARTICOLAREGGIATO ATA1 EX CAVA ALTA VELOCIT?.




Il/La sottoscritto/a, Giovanni Corgnati, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Giovanni Corgnati







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Annunziata Gattaf?





-
Deliberazione GC n. 120 del 10/10/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DI UNA CONVENZIONE CON LA SOCIET? PETIVA FV S.R.L. CON SEDE LEGALE IN CORSO DI PORTA NUOVA N. 9 MILANO PER LA MITIGAZIONE AMBIENTALE ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DELLE FASCE ARBOREE ED ARBUSTIVE PREVISTE DAL PIANO PARTICOLAREGGIATO ATA1 EX CAVA ALTA VELOCIT?.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.



Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 120 del 10/10/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA il ____________________ ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________