logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 84 del 18/06/2011


OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL?EX ASILO INFANTILE DA DESTINARE A 16 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, UBICATO NELL?ANGOLO DI VIA SAN FRANCESCO CON LA VIA FANTONI.


Il giorno 18/06/2011 alle ore 10.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
6) Nicolotti Valentino
7) Bertotto Stefano
Totale presenti 7Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 84 del 18/06/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL?EX ASILO INFANTILE DA DESTINARE A 16 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, UBICATO NELL?ANGOLO DI VIA SAN FRANCESCO CON LA VIA FANTONI.

L?Amministratore competente

Premesso che:

 

o    A1: Relazione illustrativa;

o    A2: Relazione tecnica impianto idrico- sanitario;

o    A3: Relazione tecnica impianto termico;

o    A4: Relazione tecnica impianto elettrico;

o    A5a: Relazione tecnica Legge 10/91;

o    A5b: Relazione tecnica Legge 10/91;

o    D1 Relazione di calcolo ? parte A;

o    D2a: relazione di calcolo- parte B;

o    D2c Relazione di calcolo ? parteC;

o    D2d: Relazione di calcolo ?parte D;

o    D3 Certificato di idoneit? statica;

o    I1: elenco dei prezzi

o    I2 Analisi dei prezzi;

o    G Computo metrico estimativo;

o    M1 Capitolato speciale di appalto: norme generali dell?appalto;

o    M2: Capitolato speciale di appalto:opereedili-prescrizioni tecniche e descrizioni dei lavori;

o    M3 Capitolato speciale di appalto: opere edili ? prescrizioni tecniche e descrizioni dei lavori;

o    H: Cronologia dei lavori;

o    L Incidenza della manodopera;

o    N: Lista delle categorie delle opere e delle forniture previste dall?appalto;

Elaborati grafici ? progetto esecutivo edile

o    E0 Inquadramento : Estratto Piano regolatore ed estratto catastale;

o    E1 Interventi di demolizione e rimozione  piante piani  cantinato, terra, primo e copertura;

o    E2 Scavi Planimetria generale con individuazione  quote di scavo interne ai corpi di fabbrica;

o    E3 Ricostruzioni vespai, murature, tramezze e isolamenti e opere da decorare Piante piano cantinato, terra , primo, sottotetto e particolari costruttivi;

o    E4 Finiture intonaci, sottofondi pavimenti rivestimenti e opere da decoratore Piante piano cantinato terra primo sottotetto e particolari costruttivi;

o    E5 Ricostruzioni manti di copertura Piante delle coperture e particolari della stratificazioni;

o    E6 Abaco dei serramenti interni ed esterni piano cantinato terra primo sottotetto localizzazione  e particolari costruttivi;

o    E7 Abaco opere complementari ai serramenti  Piante piano cantinato , terra, primo sottotetto;

o    E8 Abaco opere in ferro Piante piano cantinato terra primo sottotetto  e particolari costruttivi;

o    E9 Individuazione degli interventi prospetti;

o    E10 Sistemazione delle aree esterne interventi di rimozione e ricostruzione Piani quotati stratificazione dei materiali e sezione particolareggiata;

o    E11 Painte piani terra e primo Superfici utili e ipotesi  di arredo delle unit? immobiliari;

Progetto  Esecutivo  delle strutture

o    S1 Corpo di fabbrica a piante piani fondazioni Sottomurazioni sezioni ed armature scala cantinato sezioni delle armature

o    S2 Corpo di fabbrica a pianta piano primo orizzontamento  Armature solai cordoli e consolidamento volte;

o    S3 Corpo di fabbrica a aprimo orizzontamento Armature bravi;

o    S4 Corpo di Fabbrica a pianta secondo orizzontamento particolare consolidamento solai, passerell in acciaio pianta copertura centrale termica solai, travi  e cordoli sezioni e armature

o    S5 Corpo di fabbrica a piante orizzontamento  piano terreno  primo secondo orizzontamento Architravi in acciaio e consolidamento murature;

o    S6 Scala in acciaio piante sezioni e particolari costruttivi;

o    S7 Copertura in legno Piante sezione e particolari costruttivi

o    S8 corpo di fabbrica B Pianta paino fondazione Sezioni e armature;

o    S9 Corpo di fabbrica B pianta  orizzontamento  travi, cordoli e solai pianta copertura cordoli e travi in legno lamellare;

o    S10 Vano scala esterno Platea di fondazione  setti rampe e pianerottoli sezioni e armature

Progetto esecutivo impianto idrico Sanitario

o    ID1 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 1 ? alloggi 1/2e 12/13;

o    ID2 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 2 ? alloggi 5/6;

o    ID3 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 3 ? alloggi 3/4/7/8e9/14/15/16;

o    ID4 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 4 ? alloggi 10/11;

o    ID5 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  e interrato reti e allacciamenti acque nere;

o    ID6 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  e primo tubazioni di scarico orizzontali  secondarie ventilazione cappe cucine ed estrazione servizi igienici;

o    ID7 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  reti e allacciamenti acque meteoriche pianta piano sottotetto e copertura terminali ventilazioni ed estrazioni servizi igienici;

Progetto Esecutivo impianto termico gas

o    T1 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 1- alloggi 1/2e 12/13;

o    T2 T1 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 2- alloggi 5/6;

o    T3 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 3- alloggi 3/4/7/8 e 9/14/15/16;

o    T4 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 4- alloggi 10/11;

o    T5 Impianto termico (D.M) 37/2008) centrale termica , impianto solare termico  scheda funzionale centrale

o    T6 Impianto gas metano (D.M) 37/2008) pianta piano terra primo e sottotetto rete gas metano apparecchi di misurazione e allaci

Progetto esecutivo impianto elettrico

o    IE1 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano terra ;

o    IE2 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano primo ;

o    IE3 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano interrato e sottotetto;

o    IE4 Impianto elettrico  schema  elettrico unificare quadri;

Progetto esecutivo della sicurezza

o    SC1 Piano di manutenzione : manuale d?uso;

o    SC2a Piano di manutenzione : manuale manutenzione;

o    SC2b Piano di manutenzione : manuale manutenzione;

o    Sc3a Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma delle prestazioni

o    SC3b Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma dei controlli

o    SC3c Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma degli interventi;

o    F SC3c Piano di sicurezza e coordinamento analisi e valutazioni dei rischi rumori analisi e valutazioni dei rischi vibrazioni costi della sicurezza

o    F1 Fascicolo della manutenzione

o    L1 Layout di cantiere

o    L2 Opere provvisionali per le opere di demolizione scala.

                Il quadro economico generale dei lavori ? il seguente:

                        Importo delle opere e degli oneri relativi alla sicurezza                                        ? 1.388.591,00

              Di cui ? 46.196,75  oneri relativi alla sicurezza

                        Somme a disposizione della stazione appaltante:

                                       TOTALE QUADRO ECONOMICO                 ?  2.343.002,10

 

I lavori sono finanziati con contributo regionale disponibile all?intervento 2090201 - Capit. 8630/2;

 

In data odierna il responsabile del servizio tecnico ha provveduto alla stesura del verbale di validazione del progetto esecutivo pervenuto;

 

Considerato che:

-          Occorre approvare il Q.T.E. dell?intervento su modello predisposto dalla Regione Piemonte

-          Occorre richiedere alla Regione Piemonte la deroga al massimale di costo relativo al recupero con acquisto CTR/SC in quanto superiore di euro 176/mq al massimale regionale previsto in euro 1.601/mq

Visti:

-          Gli elaborati costituenti il progetto esecutivo gi? richiamati

-          Visto il Q.T.E. allegato al progetto esecutivo

 

 

Ritenuti gli stessi degni di approvazione;

 

propone alla Giunta

 

  1. Di approvare in ogni sua parte il progetto esecutivo dei lavori di  ?ristrutturazione dell?ex asilo infantile da destinare a 16 alloggi di edilizia residenziale pubblica?, ubicato all?angolo di via San Francesco con la via Fantoni, per un importo di ? 2.343.020,10 e  costituito dai seguenti elaborati:

o    A1: Relazione illustrativa;

o    A2: Relazione tecnica impianto idrico- sanitario;

o    A3: Relazione tecnica impianto termico;

o    A4: Relazione tecnica impianto elettrico;

o    A5a: Relazione tecnica Legge 10/91;

o    A5b: Relazione tecnica Legge 10/91;

o    D1 Relazione di calcolo ? parte A;

o    D2a: relazione di calcolo- parte B;

o    D2c Relazione di calcolo ? parteC;

o    D2d: Relazione di calcolo ?parte D;

o    D3 Certificato di idoneit? statica;

o    I1: elenco dei prezzi

o    I2 Analisi dei prezzi;

o    G Computo metrico estimativo;

o    M1 Capitolato speciale di appalto: norme generali dell?appalto;

o    M2: Capitolato speciale di appalto:opereedili-prescrizioni tecniche e descrizioni dei lavori;

o    M3 Capitolato speciale di appalto: opere edili ? prescrizioni tecniche e descrizioni dei lavori;

o    H: Cronologia dei lavori;

o    L Incidenza della manodopera;

o    N: Lista delle categorie delle opere e delle forniture previste dall?appalto;

Elaborati grafici ? progetto esecutivo edile

o    E0 Inquadramento : Estratto Piano regolatore ed estratto catastale;

o    E1 Interventi di demolizione e rimozione  piante piani  cantinato, terra, primo e copertura;

o    E2 Scavi Planimetria generale con individuazione  quote di scavo interne ai corpi di fabbrica;

o    E3 Ricostruzioni vespai, murature, tramezze e isolamenti e opere da decorare Piante piano cantinato, terra , primo, sottotetto e particolari costruttivi;

o    E4 Finiture intonaci, sottofondi pavimenti rivestimenti e opere da decoratore Piante piano cantinato terra primo sottotetto e particolari costruttivi;

o    E5 Ricostruzioni manti di copertura Piante delle coperture e particolari della stratificazioni;

o    E6 Abaco dei serramenti interni ed esterni piano cantinato terra primo sottotetto localizzazione  e particolari costruttivi;

o    E7 Abaco opere complementari ai serramenti  Piante piano cantinato , terra, primo sottotetto;

o    E8 Abaco opere in ferro Piante piano cantinato terra primo sottotetto  e particolari costruttivi;

o    E9 Individuazione degli interventi prospetti;

o    E10 Sistemazione delle aree esterne interventi di rimozione e ricostruzione Piani quotati stratificazione dei materiali e sezione particolareggiata;

o    E11 Painte piani terra e primo Superfici utili e ipotesi  di arredo delle unit? immobiliari;

Progetto  Esecutivo  delle strutture

o    S1 Corpo di fabbrica a piante piani fondazioni Sottomurazioni sezioni ed armature scala cantinato sezioni delle armature

o    S2 Corpo di fabbrica a pianta piano primo orizzontamento  Armature solai cordoli e consolidamento volte;

o    S3 Corpo di fabbrica a aprimo orizzontamento Armature bravi;

o    S4 Corpo di Fabbrica a pianta secondo orizzontamento particolare consolidamento solai, passerell in acciaio pianta copertura centrale termica solai, travi  e cordoli sezioni e armature

o    S5 Corpo di fabbrica a piante orizzontamento  piano terreno  primo secondo orizzontamento Architravi in acciaio e consolidamento murature;

o    S6 Scala in acciaio piante sezioni e particolari costruttivi;

o    S7 Copertura in legno Piante sezione e particolari costruttivi

o    S8 corpo di fabbrica B Pianta paino fondazione Sezioni e armature;

o    S9 Corpo di fabbrica B pianta  orizzontamento  travi, cordoli e solai pianta copertura cordoli e travi in legno lamellare;

o    S10 Vano scala esterno Platea di fondazione  setti rampe e pianerottoli sezioni e armature

Progetto esecutivo impianto idrico Sanitario

o    ID1 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 1 ? alloggi 1/2e 12/13;

o    ID2 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 2 ? alloggi 5/6;

o    ID3 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 3 ? alloggi 3/4/7/8e9/14/15/16;

o    ID4 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Reti di distribuzione acqua calda e fredda sanitaria Diramazione n. 4 ? alloggi 10/11;

o    ID5 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  e interrato reti e allacciamenti acque nere;

o    ID6 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  e primo tubazioni di scarico orizzontali  secondarie ventilazione cappe cucine ed estrazione servizi igienici;

o    ID7 Impianto idrico sanitario (D.M37/08)Pianta piano terra  reti e allacciamenti acque meteoriche pianta piano sottotetto e copertura terminali ventilazioni ed estrazioni servizi igienici;

Progetto Esecutivo impianto termico gas

o    T1 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 1- alloggi 1/2e 12/13;

o    T2 T1 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 2- alloggi 5/6;

o    T3 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 3- alloggi 3/4/7/8 e 9/14/15/16;

o    T4 Impianto termico (D.M) 37/2008) Reti di distribuzione acqua calda da riscaldamento diramazione n. 4- alloggi 10/11;

o    T5 Impianto termico (D.M) 37/2008) centrale termica , impianto solare termico  scheda funzionale centrale

o    T6 Impianto gas metano (D.M) 37/2008) pianta piano terra primo e sottotetto rete gas metano apparecchi di misurazione e allaci

Progetto esecutivo impianto elettrico

o    IE1 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano terra ;

o    IE2 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano primo ;

o    IE3 Impianto elettrico  schema  topografico di installazione  Pianta piano interrato e sottotetto;

o    IE4 Impianto elettrico  schema  elettrico unificare quadri;

Progetto esecutivo della sicurezza

o    SC1 Piano di manutenzione : manuale d?uso;

o    SC2a Piano di manutenzione : manuale manutenzione;

o    SC2b Piano di manutenzione : manuale manutenzione;

o    Sc3a Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma delle prestazioni

o    SC3b Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma dei controlli

o    SC3c Piano di manutenzione : Programma di manutenzione sottoprogramma degli interventi;

o    F SC3c Piano di sicurezza e coordinamento analisi e valutazioni dei rischi rumori analisi e valutazioni dei rischi vibrazioni costi della sicurezza

o    F1 Fascicolo della manutenzione

o    L1 Layout di cantiere

o    L2 Opere provvisionali per le opere di demolizione scala.

 

 

2.        Di approvare il seguente quadro economico di spesa:

Importo delle opere

euro

1.342.394,63

Importo oneri relativi alla sicurezza

euro

46.196,75

sommano

euro

1.388.591,38

arrotondamento

 

-0,38

IMPORTO LAVORI e ONERI DELLA SICUREZZA

 

1.388.591,00

 

Somme a adisposizione della stazione appaltante

euro

 

-          Rilievi accertamenti ed indagini

euro

22.973,00

-          Oneri per acquisizione immobile

euro

420.000,00

-          imprevisti

euro

87.699,00

-          spese tecniche e generali

euro

237.400,00

-          I.V.A. 10%

euro

138.859,10

-          I.V.A. 20%

euro

47.480,00

sommano

euro

954.411,10

 

TOTALE QUADRO ECONCOMICO

euro

2.343.002,10

                       

 

                3.    di approvare il Q.T.E. relativo all?intervento su modello predisposto dalla Regione Piemonte;

4. di richiedere alla Regione Piemonte la deroga al massimale di costo relativo al recupero con acquisto CTR/SC come indicato nel Q.T.E. per un esubero di euro 176/mq sul massimale regionale di euro 1.601/mq.

5. di trasmettere il progetto esecutivo ed il Q.T.E. alla Commissione Tecnica dell?A.T.C. di Vercelli per il parere di competenza.

 


-
Deliberazione GC n. 84 del 18/06/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL?EX ASILO INFANTILE DA DESTINARE A 16 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, UBICATO NELL?ANGOLO DI VIA SAN FRANCESCO CON LA VIA FANTONI.




Il/La sottoscritto/a, Gianni Castelli, Amministratore, propone che la Giunta Comunale approvi la proposta di deliberazione sopra esposta.

L'AMMINISTRATORE COMPETENTE
F.to Gianni Castelli







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Pier Felice Comoglio




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 84 del 18/06/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL?EX ASILO INFANTILE DA DESTINARE A 16 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, UBICATO NELL?ANGOLO DI VIA SAN FRANCESCO CON LA VIA FANTONI.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 84 del 18/06/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________