logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 10 del 10/02/2011


OGGETTO: INTITOLAZIONE DEL MICRO NIDO COMUNALE DI CIGLIANO ALLA MEMORIA DEL PROFESSORE EMERITO GIOVANNI BOLLEA.


Il giorno 10/02/2011 alle ore 08.35 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Nicolotti Valentino
4) Bertotto Stefano
1) Rigazio Anna
2) Autino Livio
3) Filippi Bruna
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 10 del 10/02/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: INTITOLAZIONE DEL MICRO NIDO COMUNALE DI CIGLIANO ALLA MEMORIA DEL PROFESSORE EMERITO GIOVANNI BOLLEA.

Atteso che in data 6/2/2011 ? deceduto a Roma Giovanni Bollea, padre della moderna neuropsichiatria infantile, che era nato a Cigliano il 5/12/1913;

Vista l?allegata nota biografica dello stimatissimo Prof. Emerito Giovanni Bollea dalla quale si evince  che la sua vita  ? stata sempre caratterizzata, nell?arco di quasi un secolo, da un impegno assiduo e  costante nel campo della moderna neuropsichiatria infantile della quale viene, a ragione, considerato il padre;

Considerato che il prof. Giovanni Bollea, neuro psichiatria infantile di sicura fama internazionale, ha dato prestigio all?Italia ed anche al Comune di Cigliano che gli ha dato i natali;

Considerato che, tra l?altro, lo stimatissimo Prof. Emerito Giovanni Bollea fu membro del Comitato d?Onore del Premio Unicef - dalla parte dei bambini sin dalla sua istituzione nel 1999;

Atteso che il Comune di Cigliano nell?anno 1997, con deliberazione della Giunta Comunale n. 181 del 06/10/1997, gli ha conferito la ?Cittadinanza Onoraria?;

Ritenuto opportuno e doveroso intitolare l?edificio di propriet? comunale adibito il micro nido comunale di Cigliano ubicato in Corso D?Annunzio alla memoria dello stimatissimo Prof. Emerito Giovanni Bollea in segno di riconoscenza e gratitudine della comunit? ciglianese che pu? vantarsi di avergli dato i natali;

Richiamata la Legge 23 giugno 1927 n. 1188, art. 1;

Formula la seguente proposta di deliberazione:

1.        Di intitolare l?edificio di propriet? comunale adibito il micro nido comunale di Cigliano ubicato in Corso D?Annunzio alla memoria dello stimatissimo Prof. Emerito Giovanni Bollea in segno di riconoscenza e gratitudine da parte della comunit? ciglianese che si vanta di avergli dato i natali;

2.        Di denominare l?edificio in questione ?Micronido Prof. Giovanni Bollea ? Neuropsichiatra infantile?;

3.        di richiedere la competente autorizzazione prefettizia di cui alla Legge 23.06.1927 n. 1188 per la denominazione dell?immobile suddetto;

4.        di dichiarare la presente deliberazione, a seguito di separata votazione, immediatamente eseguibile.


-
Deliberazione GC n. 10 del 10/02/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: INTITOLAZIONE DEL MICRO NIDO COMUNALE DI CIGLIANO ALLA MEMORIA DEL PROFESSORE EMERITO GIOVANNI BOLLEA.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Sabrina Barberis





-
Deliberazione GC n. 10 del 10/02/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: INTITOLAZIONE DEL MICRO NIDO COMUNALE DI CIGLIANO ALLA MEMORIA DEL PROFESSORE EMERITO GIOVANNI BOLLEA.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 10 del 10/02/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato