logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 3 del 22/01/2011


OGGETTO: CONFERMA PER L?ANNO 2011 DELLE TARIFFE DEL SERVIZIO MENSA, TRASPORTO SCOLASTICO, TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI, TASSA PER L?OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELL?IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA? E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI E UTILIZZO CENTRI SPORTIVI.


Il giorno 22/01/2011 alle ore 10.30 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Autino Livio
3) Castelli Gianni
4) Filippi Bruna
5) Nicolotti Valentino
6) Bertotto Stefano
1) Rigazio Anna
Totale presenti 6Totale assenti 1






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Michelangelo La Rocca, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 3 del 22/01/2011 - PROPOSTA
OGGETTO: CONFERMA PER L?ANNO 2011 DELLE TARIFFE DEL SERVIZIO MENSA, TRASPORTO SCOLASTICO, TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI, TASSA PER L?OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELL?IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA? E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI E UTILIZZO CENTRI SPORTIVI.

            Su proposta del Presidente;

 

Richiamato l?art. 54 del D. Lgs. 15.12.1997 n. 446 che dispone che i Comuni approvino le tariffe e i servizi pubblici ai fini dell?approvazione del bilancio di previsione e l?art. 172 del D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000, che annovera fra i vari documenti da allegare al bilancio di previsione, le deliberazioni con le quali sono determinati, per l?esercizio successivo, le tariffe, le aliquote d?imposta e le eventuali maggiori detrazioni, le variazioni dei limiti di reddito per i tributi locali e per i servizi locali, nonch?, per i servizi a domanda individuale, i tassi di copertura in percentuale del costo di gestione dei servizi stessi;

 

Dato atto che, dal combinato disposto dei suddetti due articoli, si pu? dedurre che l?ente deve allegare al bilancio le separate deliberazioni con le quali ha approvato le tariffe, le aliquote d?imposta e le eventuali maggiori detrazioni, per i tributi locali (di competenza della Giunta Comunale ai sensi degli articoli 42 e 48 del D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000) ed i tassi di copertura, in percentuale, del costo di gestione dei servizi stessi, per i servizi a domanda individuale, mentre sempre alla Giunta Comunale spetta di determinare gli specifici corrispettivi dovuti dagli utenti per i servizi a domanda individuale, nel rispetto del tasso di copertura complessivo deliberato dal Consiglio;

 

Richiamato il Capo I del D. Lgs. 15.11.1993 n. 507 e successive modifiche ed integrazioni, relativo all?imposta comunale sulla pubblicit? e diritti sulle pubbliche affissioni;

 

Visto l?art. 27, comma 8, della Legge n. 448/2001 che dispone che il termine per deliberare le aliquote e le tariffe dei tributi locali ? stabilito entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione;

 

Visto il Decreto del Ministero dell?Interno del 17/12/2010 di differimento, al 31 Marzo 2011, del termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l?anno 2011;

 

Richiamate:

-          la deliberazione della Giunta Comunale n. 109 del 22/11/2008 avente per oggetto ?Fissazione tariffa del servizio mensa per i non residenti in Cigliano a partire dal 01/01/2009?;

-          la deliberazione della Giunta Comunale n. 125 del 20/12/2008 avente per oggetto ?Conferma per l?anno 2009 delle tariffe del servizio mensa, trasporto scolastico, tassa smaltimento rifiuti  solidi urbani e tassa per l?occupazione di spazi ed aree pubbliche?;

-     la deliberazione della Giunta Comunale n. 126 del 20/12/2008 avente per oggetto ?Tariffe dell?imposta comunale sulla pubblicit? e diritti sulle pubbliche affissioni per l?anno 2009?;

-     la deliberazione della Giunta Comunale n. 93 del 26/09/2009 con la quale veniva istituito in via sperimentale il servizio di dopo scuola e venivano istituite altres? le relative tariffe;

 

Considerato che:

- ai servizi scolastici suddetti, e ai residenti in Cigliano, vengono applicate le fasce I.S.E.E., cos? come deliberate con G.C. n. 13/2006;

- con D.L. 23.06.2008 n. 112 convertito in L. 06/08/2008 n. 133 ? stato confermata, per il triennio 2009-2011, ovvero sino all?attuazione del federalismo fiscale se precedente all?anno 2011, la sospensione del potere degli enti locali di deliberare aumenti dei tributi, delle addizionali, delle aliquote ovvero delle maggiorazioni di aliquote di tributi ad essi attribuiti con legge dello Stato, fatta eccezione per gli aumenti relativi alla tassa sui rifiuti solidi urbani (TARSU);

 

Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

1.            di confermare in ? 3,50 per pasto la copertura tariffaria del costo del servizio mensa, per le scuole infanzia, elementari e medie, per l?anno scolastico 2010/2011 nei limiti stabiliti dall?art. 14, commi 1,2, 3 e 4 del Decreto Legge n. 415 del 1989 convertito, con modificazioni, nella Legge n. 38 del 1990;

2.            di confermare nella misura pari all?intero costo del pasto, cos? come praticato al Comune dalla ditta appaltatrice del servizio di ristorazione scolastica, la copertura tariffaria del costo del servizio mensa per i non residenti in Cigliano, a partire dal 01/01/2009 e senza applicazione delle fasce ISEE;

3.            di confermare, per l?anno scolastico 2010/2011, le tariffe del servizio di trasporto alunni a mezzo del pulmino scuolabus come segue:

-          ? 33,00 mensili

-          per pi? utenze della stessa famiglia la tariffa successiva al primo figlio ? di ? 16,50 ciascuno;

4.            di confermare per l?anno scolastico 2010/2011 le tariffe del servizio di dopo scuola come segue:

        - ? 20,00 mensili per i residente che usufruiscono del servizio dal Marted? al Gioved?

       - ? 30,00 mensili per i residenti che usufruiscono del servizio dal Luned? al Gioved?

       - ? 50,00 mensili per i non residenti in Cigliano

5 .     di confermare l?applicazione, ai servizi scolastici suddetti, della deliberazione della Giunta Comunale n. 13/2006;

6.            di confermare per l?anno 2011 le tariffe della tassa occupazione spazi ed aree pubbliche, approvate con deliberazione della Giunta Comunale n. 5 in data 26/01/2006;

7.            di confermare per l?anno 2011 le tariffe per la tassa smaltimento rifiuti solidi urbani, approvate con deliberazione della Giunta Comunale n. 39 del 14/04/2007, allegato A), che qui si intende integralmente recepita;

8.      di confermare per l?anno 2011 le tariffe dell?imposta comunale sulla pubblicit? e diritti sulle pubbliche affissioni approvate con deliberazione della Giunta Comunale n. 3 in data 10/01/2008

9.      di dare atto che rimangono altres? confermate le tariffe per l?uso dell?impianto sportivo polivalente e della palestra di Piazza Martiri della Libert? (G.C. n. 8 del 26/01/2006), le tariffe dei campetti da tennis e calcetto (G.C. n. 63 del 29/07/2006), del campo da bocce (G.C. n. 67 del 19/06/2008) e per l?uso del salone poli-funzionale (G.C. n. 78 del 29/05/2010).


 


-
Deliberazione GC n. 3 del 22/01/2011 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: CONFERMA PER L?ANNO 2011 DELLE TARIFFE DEL SERVIZIO MENSA, TRASPORTO SCOLASTICO, TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI, TASSA PER L?OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELL?IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA? E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI E UTILIZZO CENTRI SPORTIVI.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Sabrina Barberis




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 3 del 22/01/2011 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: CONFERMA PER L?ANNO 2011 DELLE TARIFFE DEL SERVIZIO MENSA, TRASPORTO SCOLASTICO, TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI, TASSA PER L?OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELL?IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA? E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI E UTILIZZO CENTRI SPORTIVI.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 6, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.

 








-
Deliberazione GC n. 3 del 22/01/2011


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Michelangelo La Rocca





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________