logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 134 del 06/11/2010


OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO AREE COMMERICALI EDIFICABILI AI FINI I.C.I.


Il giorno 06/11/2010 alle ore 11.15 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Castelli Gianni
5) Filippi Bruna
6) Nicolotti Valentino
7) Bertotto Stefano
Totale presenti 7Totale assenti 0






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 134 del 06/11/2010 - PROPOSTA
OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO AREE COMMERICALI EDIFICABILI AI FINI I.C.I.

Premesso che il valore di riferimento, ai sensi dell?art. 5, co. 5 del D.Lgs 30 dicembre 1992, n. 504, ? pari al valore venale in commercio al primo gennaio di ogni anno di imposizione alla luce della zona territoriale di ubicazione, dell?indice di edificabilit?, della destinazione d?uso consentita, degli oneri per eventuali lavori di adattamento del terreno necessari per la costruzione, nonch? dei prezzi medi rilevati sul mercato dalla vendita di aree aventi analoghe caratteristiche.

Tenuto conto che con gli artt. 52 e 59 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446  si affida ai Comuni la potest? regolamentare in materia di ICI ed in particolare si prevede la possibilit? di predeterminare i valori medi delle aree fabbricabili al fine di:

­          semplificare gli adempimenti eliminando al contempo l?incertezza del contribuente, il quale pu? evitare l?accertamento dell?ufficio dichiarando e versando l?imposta relativa alle aree fabbricabili sulla base di un valore predeterminato;

­          assicurare efficacia e efficienza all?azione accertativa dell?ufficio che non deve pi? procedere alla stima di ciascuna area fabbricabile (con inutile dispendio di risorse, energie e tempo), essendo sufficiente applicare valori predeterminati e laddove il valore dichiarato sia uguale o superiore al valore determinato dalla Giunta non procedere all?attivit? accertativa;

­          ridurre il contenzioso in materia;

 

Considerato che il contribuente ha comunque la possibilit? di assumere valori inferiori, rimanendo a suo carico l?onere di dimostrare l?esistenza di elementi che influiscono negativamente sul valore dello specifico terreno.

Preso atto che, qualora sia possibile attribuire ai terreni edificabili un maggior valore rispetto a quello indicato nella relazione tecnica a firma del Responsabile del servizio tecnico, l?ufficio tributi comunale provveder? ad emettere avviso di accertamento per il recupero delle somme dovute sulla base di tali valori.

Considerato che l?attribuzione di un valore venale alle aree fabbricabili, consente, comunque, al competente ufficio comunale di determinare l?incremento delle entrate ai fini I.C.I., per effetto dell?attribuzione della natura di aree fabbricabili a terreni aventi in precedenza natura di aree agricole.

Atteso che la determinazione dei valori riveste estrema utilit? in sede di accertamento ai fini ICI e consentir? di valutare con ragionevole obiettivit? se i valori dichiarati dai privati siano congrui o vadano rettificati.

Dato atto che occorre determinare il valore venale dei terreni compresi nell?Ambito di Trasformazione Ambientale denominato ATA2 (ex cava Alta Velocit? SUD) di propriet? comunale e sui quali ? stato concesso il diritto di superficie, che sono urbanisticamente inseriti in ?ambiti di trasformazione per nuovi impianti? e specificatamente per l?utilizzazione al fine di produzione energetica da fonti rinnovabili e limitatamente ad impianto fotovoltaici;

Vista la relazione tecnica a firma del Responsabile del servizio tecnico recante l?indicazione del valore medio orientativo da attribuire alla suddetta area;

Ritenuta la propria competenza a norma dell?art. 48 del D.lgs 18 agosto 2000, n. 267 e dell?art. 26 dello Statuto dell?Ente.

Acquisiti i pareri espressi in merito alla presente deliberazione, ai sensi dell?art. 49, comma 1, del DLgs 18 agosto 2000, n. 267;

Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

  1. Di approvare la relazione tecnica a firma del Responsabile del servizio tecnico recante l?indicazione del valore venale di riferimento, stabilito in ? 5,00 al metro quadrato, dei terreni compresi nell?Ambito di Trasformazione Ambientale denominato ATA2 (ex cava Alta Velocit? SUD) di propriet? comunale che sono urbanisticamente inseriti in ?ambiti di trasformazione per nuovi impianti? e specificatamente per l?utilizzazione al fine di produzione energetica da fonti rinnovabili e limitatamente ad impianto fotovoltaici;
  2. Che ai fini dell?efficacia e dell?efficienza all?azione accertativa, i valori stabiliti siano validi con decorrenza dalla data di concessione del diritto di superficie.

 


-
Deliberazione GC n. 134 del 06/11/2010 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO AREE COMMERICALI EDIFICABILI AI FINI I.C.I.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione GC n. 134 del 06/11/2010 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL VALORE MEDIO AREE COMMERICALI EDIFICABILI AI FINI I.C.I.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.


Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 7, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 134 del 06/11/2010


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato