logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 106 del 23/09/2010


OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON A.S.L.-VC E C.I.S.A.S. PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE PER ANZIANI DI PROPRIETA? COMUNALE.


Il giorno 23/09/2010 alle ore 17.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Castelli Gianni
4) Nicolotti Valentino
1) Autino Livio
2) Filippi Bruna
3) Bertotto Stefano
Totale presenti 4Totale assenti 3






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Giuseppe Dabraio, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 106 del 23/09/2010 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON A.S.L.-VC E C.I.S.A.S. PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE PER ANZIANI DI PROPRIETA? COMUNALE.

      Su proposta del Presidente;

      Premesso che:

- il Comune di Cigliano ha realizzato una struttura Struttura Assistenziale Flessibile (R.A.F.), in Vicolo Corbetta n. 3, con capienza 48 posti letti attualmente concessa in locazione A.S.L. VC e al C.I.S.A.S per le gestione delle attivit? extraspedaliere;

- l?A.S.L. VC ha comunicato che, con l?utlimazione dei lavori nella R.S.A. di Livorno Ferraris, non avrebbe pi? necessit? di utlizzare la struttura di Cigliano di propriet? comunale;

- da una serie di incontri e valutazioni ? emersa la possibilit? che il C.I.S.A.S., a partire dal 2011, si accolli la gestione del presidio suddetto;

     Considerato che i termini di massima dell?accordo sono:

contratto di locazione

- durata di anni 3;

- canone quale valore minimo ? 85.000,00 annuo con possibile revisione in aumento dopo 12 mesi;

- manutenzione straordinaria del fabbricato  e manutenzione area verde, di pertinenza dell?immobile, a carico del Comune di Cigliano;

- riconoscimento al C.I.S.A.S., da parte dell?A.S.L. VC, per la gestione del presidio della retta complessiva prevista dalla D.G.R. 17/2005 e 64/2010 con incremento ISTAT per l?anno 2011;

- voltura del titolo autorizzativo al C.I.S.A.S.;

      Ritenuto approvare i termini dell?accordo con C.I.S.A.S. e A.S.L. VC come sopra sintetizzati;

Formula la seguente proposta di deliberazione:

1) di approvare i termini dell?accordo con C.I.S.A.S. e A.S.L. VC, per la gestione del presidio di Vicolo Corbetta n.3 di propriet? comunale da parte del C.I.S.A.S. a partire dal 2011, come di sequito sintetizzati:

contratto di locazione

- durata di anni 3;

- canone quale valore minimo ? 85.000,00 annuo con possibile revisione in aumento dopo 12 mesi;

- manutenzione straordinaria del fabbricato  e manutenzione area verde, di pertinenza dell?immobile, a carico del Comune di Cigliano;

- riconoscimento al C.I.S.A.S., da parte dell?A.S.L. VC, per la gestione del presidio della retta complessiva prevista dalla D.G.R. 17/2005 e 64/2010 con incremento ISTAT per l?anno 2011;

- voltura del titolo autorizzativo al C.I.S.A.S.;

2) di demandare a successivi atti l?attuazione di quanto sopra.

 


-
Deliberazione GC n. 106 del 23/09/2010 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON A.S.L.-VC E C.I.S.A.S. PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE PER ANZIANI DI PROPRIETA? COMUNALE.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Giuseppe Dabraio





-
Deliberazione GC n. 106 del 23/09/2010 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON A.S.L.-VC E C.I.S.A.S. PER LA GESTIONE DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE PER ANZIANI DI PROPRIETA? COMUNALE.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.







-
Deliberazione GC n. 106 del 23/09/2010


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Giuseppe Dabraio





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________