logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 4 del 22/02/2010


OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. TASSI PERCENTUALI DI COPERTURA DEL COSTO DI GESTIONE PER L?ESERCIZIO 2010.


Il giorno 22/02/2010 alle ore 21,00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione ORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Filippi Bruna
3) Cena Giovanni Rocco
4) Andreone Federica
5) Rigazio Anna
6) Grigolo Emiliano
7) Savio Giovanni
8) Bono Giovanni
9) Autino Livio
10) Vercellone Eliana
11) Bobba Stefano
12) Scavarda Claudia Maria
13) Campanella Paolo
14) Barcotti Davide
1) Castelli Gianni
2) Nicolotti Valentino
3) Bessone Enzo
Totale presenti 14Totale assenti 3



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 4 dell'ordine del giorno.
Assiste alla seduta l'Assessore esterno Sig. Bertotto Stefano.

-
Deliberazione CC n. 4 del 22/02/2010 - PROPOSTA
OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. TASSI PERCENTUALI DI COPERTURA DEL COSTO DI GESTIONE PER L?ESERCIZIO 2010.

           Su proposta del Presidente;

 

            Premesso che:

٭          ai sensi dell?art. 3 del D.L. n. 786/81, convertito in Legge n. 61/1982, gli Enti erogatori dei servizi sono tenuti a richiedere la contribuzione degli utenti, anche a carattere non generalizzato;

٭          l?art. 6 del D.L. n. 65/1983, convertito in Legge n. 131/1983, stabil? l?obbligo per i Comuni, di definire, non oltre la data della deliberazione di bilancio, la misura percentuale dei costi complessivi dei servizi pubblici a domanda individuale finanziata da tariffe o contribuzioni e da entrate specificatamente destinate;

٭          l?art. 243 del D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000 stabilisce che sono sottoposti alle norme fin qui vigenti sui tassi di copertura del costo dei servizi, esclusivamente Enti Locali che si trovano in situazioni strutturalmente deficitarie;

 

Rilevato che:

٭          questo Comune non si trova in condizioni strutturalmente deficitarie, cos? come risulta dalla tabella allegata al Rendiconto della Gestione esercizio 2008, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 23/04/2009 e conforme al disposto dell?art. 231 del D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000 e che quindi non ha l?obbligo di conseguire i livelli minori di copertura del costo complessivo dei servizi fissato nel 36%;

٭          l?art. 172 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000, alla lettera e), prevede comunque che venga allegata al Bilancio di previsione la deliberazione con la quale sono state determinate le tariffe per i servizi a domanda individuale, nonch? i tassi di copertura in percentuale del costo di gestione dei servizi stessi;

 

Accertato che questo Comune, tra i servizi previsti dal D.M. 31.12.1983, gestisce DIRETTAMENTE:

 

1.        SERVIZI FUNEBRI

2.        PESA PUBBLICA

3.        MENSA SCOLASTICA

4.        DOPO SCUOLA

5.        SOGGIORNI STAGIONALI, STABILIMENTI TERMALI (ANZIANI AL MARE)

 

tutti illustrati e riassunti nel prospetto allegato alla presente deliberazione che evidenzia le spese e le entrate a consuntivo  e previste per l?anno 2010;

 

            Considerato che per la gestione dei suddetti servizi, nel Bilancio di previsione per l?esercizio 2010, possono iscriversi entrate per un totale di ?  143.565,70 e spese per complessivi ? 216.920,00 per cui le prime coprono il 66,18% delle seconde;

 

            Accertata la competenza a deliberare dal Consiglio Comunale;

 

            Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

1.         di dare atto che i SERVIZI PUBBLICI che il Comune gestisce direttamente sono i seguenti:

 

1.    SERVIZI FUNEBRI

2.    PESA PUBBLICA

3.    MENSA SCOLASTICA

4.    DOPO SCUOLA

5.    SOGGIORNI STAGIONALI, STABILIMENTI TERMALI (ANZIANI AL MARE)

 

2.         di determinare nella misura del 66,18% la quota di copertura dei costi di gestione dei servizi stessi;

3.         di dare atto che la Giunta potr? determinare le tariffe dovute dai singoli utenti per l?erogazione di detti servizi, nel rispetto del tasso di copertura complessivo stabilito nel presente atto deliberativo;

4.         di approvare l?allegato quadro riassuntivo delle entrate e delle spese relative ai servizi predetti le cui risultanze sono corrispondenti a quelle iscritte nel Bilancio 2010 e nel rendiconto della gestione 2008.


-
Deliberazione CC n. 4 del 22/02/2010 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. TASSI PERCENTUALI DI COPERTURA DEL COSTO DI GESTIONE PER L?ESERCIZIO 2010.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Alessandro Andreone




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Alessandro Andreone





-
Deliberazione CC n. 4 del 22/02/2010 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE. TASSI PERCENTUALI DI COPERTURA DEL COSTO DI GESTIONE PER L?ESERCIZIO 2010.

Illustra il Sindaco.

Intervengono i Consiglieri Campanella, Cena e Bobba. Rispondono il Sindaco, l?Assessore Filippi e il Segretario.

Per i testi degli interventi, che qui si danno come integralmente riportati, si rinvia al processo verbale registrato.

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 10, contrari 0 e astenuti 4 (Barcotti, Bobba, Campanella, Scavarda) espressi in forma palese;

D E L I B E R A

1.         di dare atto che i SERVIZI PUBBLICI che il Comune gestisce direttamente sono i seguenti:

 

1.    SERVIZI FUNEBRI

2.    PESA PUBBLICA

3.    MENSA SCOLASTICA

4.    DOPO SCUOLA

5.    SOGGIORNI STAGIONALI, STABILIMENTI TERMALI (ANZIANI AL MARE)

 

2.         di determinare nella misura del 66,18% la quota di copertura dei costi di gestione dei servizi stessi;

3.         di dare atto che la Giunta potr? determinare le tariffe dovute dai singoli utenti per l?erogazione di detti servizi, nel rispetto del tasso di copertura complessivo stabilito nel presente atto deliberativo;

4.         di approvare l?allegato quadro riassuntivo delle entrate e delle spese relative ai servizi predetti le cui risultanze sono corrispondenti a quelle iscritte nel Bilancio 2010 e nel rendiconto della gestione 2008.

 








-
Deliberazione CC n. 4 del 22/02/2010


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio dal giorno al giorno ai sensi di Legge. Reg. Pubbl. n. /.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato