Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 26 del 09/04/2009


OGGETTO: PROROGA DEL TERMINE PER L?ESECUZIONE DEGLI ADEMPIMENTI DI CUI AI PUNTI 5 E 6 DEL BANDO PER L?ASSEGNAZIONE DELL?AREA PER L?EDILIZIA ECONOMICO POPOLARE CARTOGRAFICAMENTE INDIVIDUATA NEGLI ELABORATI DEL P.R.G.C. CON LA SIGLA 4R12.


Il giorno 09/04/2009 alle ore 11.00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Filippi Bruna
3) Castelli Gianni
4) Nicolotti Valentino
1) Autino Livio
Totale presenti 4Totale assenti 1






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 26 del 09/04/2009 - PROPOSTA
OGGETTO: PROROGA DEL TERMINE PER L?ESECUZIONE DEGLI ADEMPIMENTI DI CUI AI PUNTI 5 E 6 DEL BANDO PER L?ASSEGNAZIONE DELL?AREA PER L?EDILIZIA ECONOMICO POPOLARE CARTOGRAFICAMENTE INDIVIDUATA NEGLI ELABORATI DEL P.R.G.C. CON LA SIGLA 4R12.

RICHIAMATA:

la Determinazione del Responsabile del servizio tecnico n. 15 in data 03/02/2009 di revoca, ai sensi dell?art. 21-nonies della Legge 7 agosto 1990, n. 241, del precedente provvedimento del sottoscritto n. 73 del 13/07/2007 di approvazione definitiva della graduatoria per l?affidamento dell?area destinata ad ospitare il Piano per l?Edilizia Economica e Popolare (P.E.E.P.), e di contestuale affidamento alla Edilcooper Societ? cooperativa a propriet? indivisa, corrente in Novara.

 

DATO ATTO CHE:

in virt? del succitato provvedimento, risultava aggiudicataria dell?area destinata a edilizia economico popolare la Edil Bi, Societ? Cooperativa avente sede a Poggio Rusco (MN).

 

VISTA:

l?istanza del 17/02/2009, presentata dalla prefata Edil Bi, acquisita in data 03/03/2009 al n.ro 2265 del Registro protocollare del Comune di Cigliano, tesa ad ottenere una proroga, di almeno un anno, dei termini per l?espletamento degli adempimenti di cui agli artt. 5 e 6 del Bando per l?assegnazione dell?area in questione, il cui schema venne approvato con Determinazione del Responsabile del servizio tecnico n. 1 dell?8/01/2007.

 

CONSIDERATO CHE:

il citato bando prevede la possibilit? di concedere una proroga a seguito di istanza in considerazione di particolare e comprovate ragioni.

 

RITENUTE:

le motivazioni addotte dal richiedente valide e condivisibili.

 

VISTO:

il parere legale chiesto all?avv. Santilli Giorgio, da questa Amministrazione, acquisito in data 28/03/2009 al n.ro 3271 del Registro protocollare del Comune di Cigliano, che si allega al presente verbale a costituirne parte integrante e sostanziale. 

 

 Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

Di concedere alla Edil Bi, Societ? cooperativa con sede a Poggio Rusco (MN), aggiudicataria dell?area per l?edilizia economica e popolare, cartograficamente individuata negli elaborati del vigente P.R.G.C. con la sigla 4R12, una proroga di quattordici mesi, a far data dall?esecutivit? della Determinazione del Responsabile del Servizio tecnico n. 15 del 03/02/2009 di cui in premessa, per adempiere a quanto stabilito ai punti 5 e 6 del Bando per l?assegnazione dell?area di cui trattasi.

 

Di notificare il presente atto alla richiedente.



-
Deliberazione GC n. 26 del 09/04/2009 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: PROROGA DEL TERMINE PER L?ESECUZIONE DEGLI ADEMPIMENTI DI CUI AI PUNTI 5 E 6 DEL BANDO PER L?ASSEGNAZIONE DELL?AREA PER L?EDILIZIA ECONOMICO POPOLARE CARTOGRAFICAMENTE INDIVIDUATA NEGLI ELABORATI DEL P.R.G.C. CON LA SIGLA 4R12.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Danilo Rebesco





-
Deliberazione GC n. 26 del 09/04/2009 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: PROROGA DEL TERMINE PER L?ESECUZIONE DEGLI ADEMPIMENTI DI CUI AI PUNTI 5 E 6 DEL BANDO PER L?ASSEGNAZIONE DELL?AREA PER L?EDILIZIA ECONOMICO POPOLARE CARTOGRAFICAMENTE INDIVIDUATA NEGLI ELABORATI DEL P.R.G.C. CON LA SIGLA 4R12.


Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.



Successivamente, stante l'urgenza di provvedere;
Con voti favorevoli 4, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 - comma 4 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267






-
Deliberazione GC n. 26 del 09/04/2009


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ Viene pubblicata all'Albo Pretorio di questo Comune il giorno ______________ e per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124 del Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267. Reg. Pubbl. n. ________.

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio il giorno ____________ e per giorni ________ ai sensi di Legge.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________