Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 9 del 05/02/2009


OGGETTO: PROGRAMMA PER L?ANNO 2009 DEGLI INTERVENTI IN APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 07/03/1989.


Il giorno 05/02/2009 alle ore 21.00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione ORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Bono Giovanni
3) Nicolotti Valentino
4) Filippi Bruna
5) Rigazio Anna
6) Castelli Gianni
7) Vercellone Eliana
8) Savio Giovanni
9) Scusello Michele
10) Bigando Silvano
11) Pellegrino Marino
12) Gaida Mauro
13) Griva Sandro
1) Canato Antonio
2) Autino Livio
3) Cena Giovanni Rocco
4) Martinetti Giancarlo
Totale presenti 13Totale assenti 4



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 6 dell'ordine del giorno.

-
Deliberazione CC n. 9 del 05/02/2009 - PROPOSTA
OGGETTO: PROGRAMMA PER L?ANNO 2009 DEGLI INTERVENTI IN APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 07/03/1989.


            Su proposta del Presidente;

 

            Vista la Legge Regionale 07.03.1989 n. 15 ?Individuazione negli strumenti urbanistici generali di aree destinate ad attrezzature religiose - utilizzo da parte dei Comuni del fondo derivante dagli oneri di urbanizzazione e contributi regionali per interventi relativi agli edifici di culto e pertinenze funzionali all?esercizio del culto stesso?;

 

            Vista la circolare della Regione Piemonte n. 22/CFL del 25.10.1989;

  

            Ritenuto di dover stabilire nella misura del 15% i proventi derivanti dagli oneri per opere di urbanizzazione secondaria di cui all?art. 5 della Legge 10/77, la quota del fondo speciale per le opere di urbanizzazione afferenti agli interventi di cui alla citata L.R. 15/89, trattandosi di percentuale ritenuta equa e corretta nel quadro complessivo delle opere di urbanizzazione secondaria previste dalle vigenti leggi e dal costo relativo per cui la somma di ? 5.000,00 a valere per l?anno 2009 trova copertura finanziaria su apposito intervento del bilancio 2009;

 

            Viste le domande fino ad oggi pervenute, in numero di DUE, e tenuto presente che il termine ultimo per la presentazione delle domande era fissato alla data del 31.10.2008;

 

            Visto l?allegato programma riassuntivo appositamente predisposto;

 

            Ritenuto di dover assegnare la somma disponibile ai richiedenti;

 

            Considerato che a termini della Legge Regionale n. 15/89 le domande prodotte sono finanziabili in quanto si tratta di:

- interventi di rifunzionalizzazione di locali situati al primo piano in adiacenza alla chiesa della Madonna delle Grazie in Cigliano, attraverso la ristrutturazione e il riuso funzionale degli stessi con adeguamento degli impianti tecnici;

- restauro conservativo dei prospetti esterni e rifacimento delle coperture della Chiesa di San Bernardo in Cigliano;

 

            Visto il D. Lgs. N. 267/2000 e ss.mm.ii.;

 

FORMULA LA SEGUENTE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE:

 

1) di fissare nella misura del 15% dei proventi derivanti dagli oneri per opere di urbanizzazione secondaria, la quota del fondo speciale per opere di urbanizzazione da riservarsi agli interventi di cui alla Legge Regionale n. 15/89, misura a valere per l?esercizio 2009;

 

2) di approvare l?allegato programma per l?anno 2009 relativo agli interventi di cui all?oggetto, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

 

3) di dare atto che la spesa relativa di ? 5.000,00 trova imputazione al Tit. II - Funzione 05 - Servizio 02 - Intervento 07 del redigendo Bilancio 2009;

 

4) di stabilire che i contributi di cui al programma in oggetto vengano erogati con le modalit? previste dalla Regione.


-
Deliberazione CC n. 9 del 05/02/2009 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: PROGRAMMA PER L?ANNO 2009 DEGLI INTERVENTI IN APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 07/03/1989.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Rebesco Danilo




Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità CONTABILE, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
F.to Andreone Alessandro





-
Deliberazione CC n. 9 del 05/02/2009 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: PROGRAMMA PER L?ANNO 2009 DEGLI INTERVENTI IN APPLICAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 07/03/1989.


Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità contabile espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 13, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

1) di fissare nella misura del 15% dei proventi derivanti dagli oneri per opere di urbanizzazione secondaria, la quota del fondo speciale per opere di urbanizzazione da riservarsi agli interventi di cui alla Legge Regionale n. 15/89, misura a valere per l?esercizio 2009;

 

2) di approvare l?allegato programma per l?anno 2009 relativo agli interventi di cui all?oggetto, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

 

3) di dare atto che la spesa relativa di ? 5.000,00 trova imputazione al Tit. II - Funzione 05 - Servizio 02 - Intervento 07 del redigendo Bilancio 2009;

 

4) di stabilire che i contributi di cui al programma in oggetto vengano erogati con le modalit? previste dalla Regione.









-
Deliberazione CC n. 9 del 05/02/2009


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ Viene pubblicata all'Albo Pretorio di questo Comune il giorno ______________ e per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124 del Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267. Reg. Pubbl. n. ________.

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio il giorno ____________ e per giorni ________ ai sensi di Legge.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato