logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE

N. 42 del 20/07/2009


OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA D?ATTO PRELIMINARE AL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO PREVISTO IN AREA TC3.


Il giorno 20/07/2009 alle ore 21.00 nella sala delle adunanze consiliari, previa convocazione individuale effettuata nei modi e termini di legge, si è riunito il Consiglio Comunale in sessione STRAORDINARIA e in seduta pubblica di PRIMA convocazione.

All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Castelli Gianni
3) Filippi Bruna
4) Cena Giovanni Rocco
5) Andreone Federica
6) Rigazio Anna
7) Grigolo Emiliano
8) Savio Giovanni
9) Bono Giovanni
10) Autino Livio
11) Vercellone Eliana
12) Regis Franco
13) Bessone Enzo
14) Bobba Stefano
15) Scavarda Claudia Maria
16) Campanella Paolo
1) Nicolotti Valentino
Totale presenti 16Totale assenti 1



Assiste all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato, posto al n. 12 dell'ordine del giorno.
Assiste alla seduta l'Assessore esterno Sig. Bertotto Stefano.

-
Deliberazione CC n. 42 del 20/07/2009 - PROPOSTA
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA D?ATTO PRELIMINARE AL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO PREVISTO IN AREA TC3.

 

Richiamato il quinto comma dell?articolo 85 della Legge regionale 5 dicembre 1977, n. 56, relativo alla disciplina transitoria dell?attivit? edilizia, il quale prevede che decorsi 120 giorni dalla data di trasmissione alla Regione dei Piani Regolatori Generali e delle loro revisioni e varianti senza che sia intervenuta l?approvazione o la restituzione per la rielaborazione totale o parziale, sono consentiti finanche gli interventi di nuova costruzione in aree dotate di opere di urbanizzazione primaria funzionalmente collegate con quelle comunali, nel rispetto delle previsioni urbanistiche dello strumento adottato, ancorch? in contrasto con lo strumento urbanistico vigente.

 

Dato atto che il prefato termine decorre dal giorno 14/10/2008.

 

Vista l?istanza di rilascio del permesso per la costruzione di un fabbricato unifamiliare presso il terreno sito in Via Collerina, azzonato in area urbanistica TC3 (tessuti urbani della seconda espansione periferica), identificato al Catasto terreni al Foglio 1, mappale n. 391, presentata da Rondoletto Paolo, residente in Cigliano, Via Pietro Micca s.n.

 

Dato atto che:

l?area presso cui si intende procedere a edificazione ? raggiunta dalle opere di urbanizzazione primaria,

che ai sensi dell?art. 16.02 delle norme tecniche, nell?area in oggetto l?attuazione del piano avviene per intervento diretto subordinato alla stipulazione di una convenzione urbanistica o di un atto di impegno unilaterale del richiedente stabilenti condizioni finalizzate al perseguimento di obiettivi di qualit? insediativa.

 

Atteso che sul terreno come innanzi identificato, la variante dello strumento urbanistico generale, prevede l?ampliamento della viabilit? esistente, cos? come indicato nella documentazione progettuale unita al presente verbale a farne parte integrante e sostanziale.

 

Atteso altres? che Rondoletto Paolo, in via autonoma, ha gi? dato attuazione alle previsioni urbanistiche della variante, realizzando l?ampliamento della viabilit? esistente.

 

Visto lo schema di convenzione urbanistica presentata da Rondoletto Paolo recante le condizioni di cessione al Comune di Cigliano della porzione del terreno di sua propriet? coinvolta nell?ampliamento della viabilit? esistente e prodromica al rilascio del permesso per la costruzione del fabbricato unifamiliare da egli medesimo richiesto, che unita al presente verbale ne forma parte sostanziale ed integrante.

 

Ritenuta propria la competenza in ordine al presente atto di indirizzo ai sensi dell?art. 42, co. l del D.Leg.vo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo Unico Ordinamento degli Enti Locali).

 

Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

 

Di approvare lo schema di convenzione urbanistica presentata da Rondoletto Paolo recante le condizioni di cessione al Comune di Cigliano della porzione del terreno di sua propriet? coinvolta nell?ampliamento della viabilit? esistente e prodromica al rilascio del permesso per la costruzione del fabbricato unifamiliare sul terreno sito in Via Collerina, azzonato in area urbanistica TC3 (tessuti urbani della seconda espansione periferica), identificato al Catasto terreni al Foglio 1, mappale n. 391.



-
Deliberazione CC n. 42 del 20/07/2009 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA D?ATTO PRELIMINARE AL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO PREVISTO IN AREA TC3.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Danilo Rebesco





-
Deliberazione CC n. 42 del 20/07/2009 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA D?ATTO PRELIMINARE AL RILASCIO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO PREVISTO IN AREA TC3.

Il Presidente illustra il punto all?ordine del giorno.

 

All?inizio della discussione escono dalla sala i consiglieri Bessone Enzo, Andreone Federica e Grigolo Emiliano, in quanto parenti dell?interessato.

 

I presenti sono ora 13.

 

Il Consigliere Regis Franco dichiara il voto di astensione del Gruppo di Minoranza senza entrare nel merito. Suggerisce anche una precisazione all?art. 3 della bozza di convenzione: al termine dell?ultimo periodo dopo le parole ?... nulla sar? corrisposto dal Comune all?Utente.? si aggiungano le parole ?in caso contrario?.

Il Consigliere Regis Franco dice di non avere certezza che si sia operato dopo il termine dei 120 giorni previsti dalla normativa.


Risponde il Sindaco prendendo atto dell?osservazione e assicurando che far? fare le verifiche agli uffici. 

 

Intervengono il Consigliere Autino Livio e il Consigliere Filippi Bruna.

 

Per i testi degli interventi, che qui si danno come integralmenet riportati, si rinvia al processo verbale registrato.

 

Successivamente il Presidente indice la votazione.


IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 9, contrari 0 e astenuti 4 (Regis, Bobba, Scavarda e Campanella) espressi in forma palese;

D E L I B E R A

Di approvare lo schema di convenzione urbanistica presentata da Rondoletto Paolo recante le condizioni di cessione al Comune di Cigliano della porzione del terreno di sua propriet? coinvolta nell?ampliamento della viabilit? esistente e prodromica al rilascio del permesso per la costruzione del fabbricato unifamiliare sul terreno sito in Via Collerina, azzonato in area urbanistica TC3 (tessuti urbani della seconda espansione periferica), identificato al Catasto terreni al Foglio 1, mappale n. 391, con le seguenti modifiche:

all?art. 3 al termine dell?ultimo periodo dopo le parole ?... nulla sar? corrisposto dal Comune all?Utente.? si aggiungano le parole ?in caso contrario?.

 

 

Dopo la votazione rientrano in sala i Consiglieri Bessone Enzo, Andreone Ferica e Grigolo Emiliano.

 

I presenti sono ora 16.









-
Deliberazione CC n. 42 del 20/07/2009


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ Viene pubblicata all'Albo Pretorio di questo Comune il giorno ______________ e per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124 del Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267. Reg. Pubbl. n. ________.

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio il giorno ____________ e per giorni ________ ai sensi di Legge.

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________

Allegato Allegato Allegato