logo certificazione
Testo Pubblico
logo comune di Cigliano
COMUNE DI CIGLIANO
Provincia di Vercelli

VERBALE DI DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE

N. 77 del 09/07/2009


OGGETTO: ADEGUAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE.


Il giorno 09/07/2009 alle ore 17,00 nella sala delle adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale.




All'appello risultano:

Presenti                                             Assenti                                             
1) Corgnati Giovanni
2) Rigazio Anna
3) Autino Livio
4) Filippi Bruna
5) Bertotto Stefano
1) Castelli Gianni
2) Nicolotti Valentino
Totale presenti 5Totale assenti 2






Partecipa all'adunanza il Segretario Comunale Dott. Clara Destro, il quale provvede alla redazione del presente verbale.

Essendo legale il numero degli intervenuti, Corgnati Giovanni assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.

-
Deliberazione GC n. 77 del 09/07/2009 - PROPOSTA
OGGETTO: ADEGUAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE.

Premesso che, ai sensi del primo comma dell?art. 16 del D.P.R. n. 380/01, il rilascio di permessi di costruire comporta la corresponsione di un contributo commisurato all?incidenza degli oneri di urbanizzazione nonch? al costo di costruzione.

 

 Richiamata la propria precedente Deliberazione n. 395 del 25/08/1994, di presa d?atto della Deliberazione del Consiglio regionale n. 817-8294 del 21 giugno 1994, recante il costo unitario di costruzione, utile al fine del calcolo del costo di costruzione, aggiornato all?importo di Lire/mq 460.000.

 

Richiamata la Deliberazione del Consiglio Regionale del 10 dicembre 1996, n. 345-19066, recante ulteriore aggiornamento del costo unitario di costruzione dei nuovi edifici residenziali stabilito in Lire/mq 484.000.

 

Dato atto che la Regione Piemonte, dal 1996 ad oggi, non ha provveduto all?aggiornamento del costo unitario;

 

Inteso procedere all?aggiornamento del costo unitario di costruzione ai sensi del nono comma dell?art. 16 del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, recante: ?il costo di costruzione per i nuovi edifici ? determinato periodicamente dalle Regioni con riferimento ai costi massimi ammissibili per l?edilizia agevolata? nei periodi intercorrenti fra le determinazioni regionali, ovvero in assenza di tali determinazioni, il costo di costruzione ? adeguato annualmente, ed autonomamente, in ragione dell?intervenuta variazione dei costi di costruzione accertata dall?Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT)?.

 

Dato atto che la variazione percentuale dei costi di costruzione durante il periodo compreso fra il mese di dicembre 1996 e maggio 2009 ? pari al 28,8 %, cos? come si evince dell?unita tabella di calcolo

 

Visti gli articoli 10, 11 e 12 del regolamento (CE) n. 974/98 del Consiglio, del  3 maggio  1998 dal 1 gennaio 2002 in punto alla sostituzione della divisa monetaria nazionale con quella europea denominata EURO.

 

Ritenuta propria la competenza ai sensi dell?art. 48 del D.Lgs. 18/08/2000, n. 267, e successive modifiche.

 

Formula la seguente proposta di deliberazione:

 

 

1) Di aggiornare, ai sensi del nono comma dell?art. 16 del D.P.R. n. 380/01, l?importo unitario relativo al costo di costruzione di nuovi edifici ad euro 321,93, risultante dal costo unitario stabilito dal Consiglio regionale con propria Deliberazione del 10 dicembre 1996, n. 345-19066, pari a Lire/mq 484.000 moltiplicato per l?intervenuta variazione percentuale dei costi di costruzione accertata dall?Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), nel periodo compreso fra il mese di dicembre 1996 ed il mese di maggio 2009, pari al 28,8 %; 

 

2) Di confermare al fine del calcolo del costo di costruzione le modalit? stabilite dal D.M. 10 maggio 1977, n. 801 e ulteriormente precisate con deliberazioni del Consiglio Regionale:

n. 320-6862             del 27 luglio 1982

n. 765-5767             del 27 aprile 1988

n. 817-8294             del 21 giugno 1994

n. 345-19066           del 10 dicembre 1996

per quanto non espressamente modificato nella presente deliberazione, restano in vigore i disposti dettati dalle precedenti deliberazioni sopra richiamate.

 

3) di darea atto che per quanto attiene al calcolo del costo di costruzione relativo agli interventi di ristrutturazione edilizia condotti su edifici esistenti, si adotti l?ultimo aggiornamento disponibile del prezzario edito dalla Regione Piemonte.

 

4) Di applicare le disposizioni emanate con il presente provvedimento a tutte le pratiche edilizie acquisite al registro generale del protocollo dell?Ente, in data successiva alla data di esecutivit? del presente atto deliberativo.

 



-
Deliberazione GC n. 77 del 09/07/2009 - PARERI PREVENTIVI
OGGETTO: ADEGUAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE.







PARERI PREVENTIVI


Ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ESPRIME PARERE FAVOREVOLE in ordine alla regolarità TECNICA, del provvedimento che si intende approvare con la presente proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Danilo Rebesco





-
Deliberazione GC n. 77 del 09/07/2009 - DISCUSSIONE, VOTAZIONE E DISPOSTO
OGGETTO: ADEGUAMENTO DEL COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE.


Successivamente il Presidente indice la votazione.


LA GIUNTA COMUNALE

Vista la sopraestesa proposta di deliberazione;

Visto il parere FAVOREVOLE in merito alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Servizio, ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18/08/2000;


Con voti favorevoli 5, contrari 0 e astenuti 0 espressi in forma palese;

D E L I B E R A

di approvare la su estesa proposta di deliberazione che qui si intende integralmente riportata.








-
Deliberazione GC n. 77 del 09/07/2009


Letto, approvato e sottoscritto:

IL PRESIDENTE
F.to Corgnati Giovanni

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro





RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE

La suestesa deliberazione;

¤ Viene pubblicata all'Albo Pretorio di questo Comune il giorno ______________ e per quindici giorni consecutivi ai sensi dell'art. 124 del Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267. Reg. Pubbl. n. ________.

¤ E' stata pubblicata all'Albo Pretorio il giorno ____________ e per giorni ________ ai sensi di Legge.

¤ Ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, del presente verbale viene data comunicazione oggi _______________, giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari (elenco n. _______ prot. n. _______).

¤ Trasmessa in copia alla Prefettura (prot. n. ____________).

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che la suestesa deliberazione è divenuta ESECUTIVA ai sensi dell'art. 134 - comma 3 - del D.Lgs 18/08/2000 n. 267, decorsi dieci giorni dalla pubblicazione

Addì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Clara Destro






LA PRESENTE COPIA E' CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO

Cigliano lì _______________
IL SEGRETARIO COMUNALE
Clara Destro

_________________________